Google Play apre alle gambling app in 15 paesi

Google Play apre alle gambling app in 15 paesi

Google Play apre alle gambling app in 15 paesi

Dal primo marzo sul Play Store di Google saranno

disponibili in quindici altri Paesi app di giochi e scommesse

con vincite in denaro, che prima erano accessibili

solo in poche nazioni.

In altre parole, Fino ad oggi il gioco d’azzardo e le scommesse

in ambiente Android erano permessi esclusivamente

 

Su Google Play Brasile, Francia, Irlanda e Regno Unito, mentre a breve la geografia

relativa a queste attività si amplierà notevolmente.

 

Tuttavia, Un passo avanti per coloro che amano certi passatempi e fino ad oggi dovevano

appoggiarsi a piattaforme e siti web come ad esempio 888poker online.

 

L’orizzonte di questi soggetti si amplierà e soprattutto le possibilità di giocare via telefonino

aumenteranno in modo significativo e saranno nettamente più comode.

Google Play apre alle gambling app in 15 paesi

Fonte

 

Google Play apre alle gambling app in 15 paesi

 

In altre parole, Le nuove regole di Google Play permetteranno il funzionamento di app

di gioco d’azzardo in Australia, Belgio, Canada, Colombia, Danimarca, Finlandia, Germania

Giappone Messico, Nuova Zelanda, Norvegia, Romania, Spagna, Svezia e Stati Uniti.

 

Secondo le indicazioni diffuse saranno ammesse su Google Play soltanto app di giochi

e scommesse con licenza o autorizzazione valida, che includano alcuni tipi

specifici di giochi e scommesse online

 

Google Play apre alle gambling app in 15 paesi

  • Giochi da casinò online
  • Lotterie
  • Scommesse sportive
  • Fantasport giornalieri

 

Inoltre, Le regole sono molto specifiche e si trovano sul sito di Google.

In sintesi, possiamo dire che gli sviluppatori delle app di Google Play devono passare

attraverso un processo di applicazione per ottenere il permesso di entrare su Play Store

 

Google Play apre alle gambling app in 15 paesi

Inoltre, su Google Play le app dovranno dimostrare di aver ricevuto il benestare da parte

dell’autorità del Paese in cui poi la app sarà di fatto messa in vendita.

Una app verrà ritenuta idonea se avrà alcuni requisiti.

 

Google Play apre alle gambling app in 15 paesi

  • Sarà conforme a tutte le leggi vigenti e agli standard del singolo Paese
  • Sarà realizzata da uno sviluppatore con licenza per giochi e scommesse valide
  • Lo sviluppatore offrirà un prodotto di giochi e scommesse che rientra con licenza per giochi e scommesse.
  • L’app non dovrà poter essere usata dai minorenni.
  • applicazione non dovrà essere accessibile e utilizzabile in altri Paesi
  • L’app dovrà essere scaricabile e installabile gratuitamente dallo Store

 

In conclusione, L’app dovrà visualizzare chiaramente le informazioni sulla pratica

responsabile di giochi e scommesse.

AMCOMPUTERS