Huawei crollo dei prezzi dei suoi Smartphone

Huawei crollo dei prezzi dei suoi Smartphone

Huawei crollo dei prezzi dei suoi Smartphone

Dopo il ban di Google, sta facendo aumentare il volume delle offerte

per gli smartphone Huawei

Noti al livello Mondiale come Huawei P30 Lite e P20 Lite.

Proviamo dunque ad individuare le migliori opportunità per chi cerca uno smartphone

Android senza spendere cifre esagerate

Su Amazon i prezzi dei suoi top di gamma sono crollati Bruscamente ci siamo avvicinati

alla soglia dei 300 euro per il P30 Lite

e per il P20 Lite siamo sulla soglia dei 180 euro è la prima volta che il noto store arrivi a

proporci lo smartphone a questi livello di prezzo

con oggettivi condizionamenti giunti dalla situazione globale che si è venuta a creare tra Stati Uniti e Cina.

Huawei crollo dei prezzi dei suoi Smartphone

Fonte

Huawei crollo dei prezzi dei suoi Smartphone

 

Huawei e corsa subito hai ripari annunciando il propio sistema Operativo che sarà pronto

entro l’autunno ma non ha impedito il crollo dei prezzi dei suoi Device Top di Gamma

Un inizio 2019 davvero notevole per l’azienda che con P30 Pro e tutta la serie di

smartphone di fascia media e medio bassa,

ha raggiunto i 59.1 milioni di smartphone spediti

nel precedente trimestre con un market share del 18.8%

Huawei non è solo il secondo brand a livello mondiale,

ma è anche il primo in Cina dove traina il mercato e fa la differenza rispetto a tutti gli altri brand.

Huawei dunque non è solo un brand noto, ma è un vero e proprio colosso che impatta in

modo importante sul mercato mondiale a livello di spedizioni

vendite, giro di affari, soldi in gioco e interessi politico-economici.

La guerra adesso non vede solo USA e Cina protagoniste, ma potrebbe

avere un impatto notevole in tutti i mercati.

Le aziende con cui collabora, lavora e i fornitori di Huawei sono tantissimi

e la chiusura dei rapporti porterà indubbiamente a cali significativi di investimenti e fatturati.

La borsa sicuramente non rimarrà a guardare e il calo è già iniziato con perdite anche di 4

punti percentuali per alcune realtà.

AMCOMPUTERS

[Voti: 2    Media Voto: 4.5/5]

Lascia un commento