Iliad il 29 maggio è ufficiale Cosa aspettarsi al lancio

Iliad il 29 maggio è ufficiale Cosa aspettarsi al lancio

Iliad il 29 maggio è ufficiale Cosa aspettarsi al lancio

L’operatore di telefonia mobile low cost francese, la rivoluzione sta per iniziare. Dopo tanta attesa e un lavoro preparatorio andato avanti per anni, per Iliad sembra essere finalmente arrivato il momento di fare sul serio.

L’operatore di telefonia mobile low cost francese, arrivato in Italia grazie all’acquisizione delle antenne dismesse da tre e Wind.

Il prossimo 29 maggio, come è possibile leggere sul profilo ufficiale Facebook, Iliad svelerà le proprie intenzioni per il mercato italiano, con una conferenza stampa trasmessa in diretta streaming sullo stesso profilo Facebook, su YouTube e sul portale della compagnia telefonica.

Una sorta di discorso a reti unificate, che consentirà di scoprire in cosa consiste la #rivoluzioneIliad (questo l’hashtag utilizzato in fase di campagna promozionale) e quali saranno le tariffe e le offerte di telefonia mobile proposte dall’operatore francese.

Quest’ultimo l’aspetto che più interessa gli utenti italiani: al suo lancio in Francia, Iliad (tramite il suo “braccio operativo Free Mobile, è riuscito rapidamente a conquistare una buona fetta di mercato con tariffe a partire da 0 euro al mese.

Iliad il 29 maggio è ufficiale Cosa aspettarsi al lancio

Fonte
Iliad il 29 maggio è ufficiale Cosa aspettarsi al lancio
Al momento, non è ancora dato sapere se la tattica commerciale che Iliad applicherà in Italia sarà la stessa messa in campo Oltralpe. Difficile, ma non impossibile, che anche da noi venga presentato un piano tariffario Iliad a 0 euro, con minuti, SMS e gigabyte inclusi nell’offerta (va detto, però, che le soglie sono molto basse).

I punti di forza dell’offerta Iliad per l’Italia, però, dovrebbero essere altri. Come si legge nel post che annuncia la conferenza stampa, l’operatore mobile low cost vuole puntare su verità e trasparenza.

“Basta costi nascosti. Basta mensilità extra. Basta brutte sorprese in bolletta. Basta vincoli e restrizioni. Basta domande senza risposta. Basta vecchi operatori telefonici. Basta dire basta! È il momento della verità. Preparati a cambiare modo di vivere la telefonia”.

AMCOMPUTERS

Lascia un commento