iPhone 13 5G mmWave il Top di Gamma in assoluto

iPhone 13 5G mmWave il Top di Gamma in assoluto

iPhone 13 5G mmWave il Top di Gamma in assoluto

Una società taiwanese Qiqi sarebbe in procinto di ricevere

un “grosso ordine” per antenne mmWave destinate ai iPhone 13.

Tuttavia, questa non è l’unica novità dell’ iPhone 2021

che vedrà la presenza del LiDAR anche sui modelli di fascia bassa.

Inoltre, a completare il quadro delle novità di iPhone 13

rispetto ad iPhone 12, ci sarà il nuovo processore Apple A15

che offrirà più potenza a fronte di consumi inferiori.

Se iPhone 12 ha stupito c’è da attendersi un dispositivo Top per il 2021.

 

In altre parole, Apple ha infatti deciso di equipaggiare con il 5G mmWave

solo gli iPhone 12 venduti in madre patria.

iPhone 13 5G mmWave il Top di Gamma in assoluto

Fonte

iPhone 13 5G mmWave il Top di Gamma in assoluto

 

Tutti gli altri, compresi quelli che si possono comprare in Italia

sono compatibili solo con il 5G standard, il cosiddetto “sub-6GHz 5G“.

 

In altre parole, Il 5G sub-6GHz, a differenza di quello millimetrico, ha una portata molto

maggiore ma una velocità assai inferiore

 

il 5G mmWave, però, va integrato con elettronica specifica sui dispositivi

Apple ha scelto di differenziare i modelli venduti in America da quelli nel resto del mondo.

 

iPhone 13 5G mmWave il Top di Gamma in assoluto

Tuttavia, gli iPhone 13 saranno dotati del nuovo chip A15, erede dell’attuale A14.

Non sarà un chip rivoluzionario, perché continuerà ad essere prodotto con una tecnologia

a 5 nm e a realizzarlo sarà sempre TSMC.

 

Tuttavia Apple ha da poco mostrato al mondo i suoi nuovi processori M1

per computer desktop (Mac Mini) e laptop (MacBook Pro e MacBook Air)

e questi SoC hanno stupito il mondo.

 

Non solo perché segnano l’addio di Apple all’architettura Intel X86 in favore di quella ARM,

ma anche perché sono straordinariamente efficienti.

 

iPhone 13 5G mmWave il Top di Gamma in assoluto

In conclusione, Gli M1 scaldano pochissimo e sopportano senza battere ciglio forti carichi

di lavoro per un tempo molto prolungato e gli analisti sono convinti che Apple

porterà con questi processori anche sul nuovo A15.

AMCOMPUTERS

Lascia un commento