MacBook Pro 2021: nuovo design e ricarica MagSafe

MacBook Pro 2021: nuovo design e ricarica MagSafe

MacBook Pro 2021: nuovo design e ricarica MagSafe

rappresenteranno un aggiornamento significativo

e il più importante cambio di design degli ultimi cinque anni.

Il nuovo modello sarà disponibile nelle versioni da 14 e 16 pollici

e integrerà i processori Apple Silicon ARM invece delle CPU Intel.

Inoltre, i prossimi MacBook Pro 2021 sarà eliminato il Touch Bar

anche nelle versioni più costose, sostituita dai tasti funzione fisici.

 

In alte parole, il ritorno del connettore MagSafe, rivisto e corretto, anche se non è chiaro

come questo si sposerà con il design tutto USB-C degli ultimi anni.

MacBook Pro 2021: nuovo design e ricarica MagSafe

Fonte

MacBook Pro 2021: nuovo design e ricarica MagSafe

 

  • Display: Da 14 e 16 pollici, con “pannelli luminosi e alto contrasto.”
  • Design:  Il design diventa più squadrato, un po’ come iPhone 12.
  • MagSafe: Ripristino del connettore magnetico simile a quelli degli anni scorsi.
  • TouchBar: sarà sicuramente eliminato
  • Chip M2:  grafica migliorata rispetto all’M1. Niente opzione Intel.
  • Connettività:  due porte USB-C per lato, più la MagSafe.

 

In altre parole, I nuovi MacBook Pro 2021 da 14 e 16 pollici avranno un numero maggiore

di porte, in modo da evitare l’acquisto di dongle esterni.

 

Tuttavia, i modelli attuali hanno quattro porte Thunderbolt/USB Type-C (due per ogni lato).

I vecchi modelli avevano anche porte USB Type-A, uscita HDMI e slot SD.

 

In conclusione, secondo fondi ufficiali si ipotizza che i nuovi MacBook Pro da 14 e 16 pollici

debutteranno nel terzo trimestre 2021, previsti anche nuovi MacBook Air, iMac, iMac Pro

e Mac Pro, tutti con processori ARM.

 

Apple offrirà solo modelli con chip ARM l’azienda di Cupertino ha avviato la progettazione

di SoC con CPU fino a 32 core e GPU fino a 128 core

 

In conclusione, Nei successivi tre anni Kuo prevede un forte incremento nelle vendite

di MacBook, pari a circa il 100%, arrivando fino a 35 milioni di unità vendute grazie

all’adozione di Apple Silicon e del design rivisto dei nuovi modelli.

AMCOMPUTERS

[Voti: 1   Media: 5/5]

Lascia un commento