Microsoft Cloud PC nuovo servizio di windows 10

Microsoft Cloud PC nuovo servizio di windows 10

Microsoft Cloud PC nuovo servizio di windows 10

una nuova tecnologia sottostante alimenterà lo streaming

di app Win32 su Windows 10X .

Tuttavia, esistono pochissime informazioni confermate

ma una nuova notizie svela che Cloud PC è quasi pronto.

In altre parole, il Cloud PC è un servizio basato su Windows

Virtual Desktop per fornire “Windows as a Service”.

 

Il Cloud PC è essenzialmente rivolto alle aziende e Microsoft afferma

che gestirà il servizio per le aziende in modo che non debbano

occuparsi degli aggiornamenti e delle app di Windows.

 

In altre parole, il Cloud PC porterà il tuo desktop personale nel servizio cloud Microsoft

e ti consentirà di accedere al servizio da remoto da qualsiasi luogo utilizzando

qualsiasi dispositivo, inclusi Android o iPhone.

Microsoft Cloud PC nuovo servizio di windows 10

Fonte

Microsoft Cloud PC nuovo servizio di windows 10

 

In altre parole, la parola Cloud PC significa fondamentalmente che il tuo sistema operativo

Windows 10 sarà nel cloud, quindi puoi accedervi da remoto da qualsiasi luogo.

 

Come accennato in precedenza, questa funzionalità è rivolta alle aziende, ma Windows

10X verrà fornito anche con la stessa tecnologia per lo streaming di app Win32

tramite il servizio cloud di Microsoft.

 

L’idea è molto simile a Windows Virtual Desktop, ma sarà più avanzata e più facile

da usare, grazie a Microsoft Azure.

 

Microsoft Cloud PC nuovo servizio di windows 10

In conclusione, nel corso del 2020 Abbiamo sentito parlare del servizio Microsoft Cloud PC

e secondo i rumors dovrebbe dovrebbe essere pronto all’inizio del 2021

come a Windows 10X, il sistema operativo modulare di Microsoft

 

In altre parole, Microsoft descrive il Cloud PC come un’esperienza Windows moderna

resiliente e basata su cloud che consentirà alle organizzazioni di rimanere aggiornate

 

Microsoft prevede di venderlo come esperienza gestita all’interno di Microsoft 365

a una tariffa fissa per utente.

 

Microsoft Cloud PC nuovo servizio di windows 10

In conclusione, In base alle informazioni venute in possesso di WalkingCat, Microsoft

dovrebbe vendere tre tipo di abbonamenti che vanno a soddisfare diverse esigenze

di prestazione, la versioni Medium, Heavy e Advanced.

 

La versione Medium offre 2 CPU virtuali, 4 GB di RAM e 96 GB di memoria SSD

ed è progettata per “scopi generali ottimizzati per costi e flessibilità”.

 

Con l’abbonamento Heavy, gli utenti ottengono 2 CPU virtuali, 8 GB di RAM e 96 GB

di memoria SSD ottimizzato per prestazioni e velocità

 

La versione Advanced include 8 GB di RAM, 3 CPU virtuali e 40 GB di memoria SSD.

Offre “potenza grafica accelerata ottimizzato per la scalabilità e l’elaborazione dei dati

AMCOMPUTERS

[Voti: 1   Media: 5/5]

Lascia un commento