Libra la criptovaluta di Facebook: Ufficiale da Gennaio

Libra la criptovaluta di Facebook: Ufficiale da Gennaio

Libra la criptovaluta di Facebook: Ufficiale da Gennaio

La Libra Association ha modificato in maniera determinante

il progetto di lancio della criptovaluta di Facebook

rinunciando di fatto a dar vita a un sistema finanziario parallelo

Tuttavia il progetto e cambiato, ora si punta a creare una rete

di pagamenti attraverso stablecoin, monete ancorate alle valute nazionali

dei vari paesi nel Mondo

 

Una revisione dei piani ipotizzata mesi fa dal responsabile del progetto David Marcus

In altre parole, Libra la criptovaluta di Facebook non verrà più lanciata come un’unica

moneta digitale, bensì come tante singole valute, più una che si occuperà di rappresentare

una sorta di media tra tutte le varie versioni di Libra.

 

Non è chiaro quale sarà il reale peso finanziario di quest’ultima, visto che il suo valore

potrebbe essere fortemente influenzato dalle valute locali

Libra collegata al dollaro il cambio e pari 1:1.

Libra la criptovaluta di Facebook: Ufficiale da Gennaio

Fonte

Libra la criptovaluta di Facebook: Ufficiale da Gennaio

 

In altre parole, il debutto di Libra potrebbe avvenire in maniera estremamente limitata

e legata al mercato statunitense, dal momento che anche Novi, il wallet digitale di Libra

precedentemente noto come Calibra, non sarà disponibile in molti Paesi

e non ha ancora ricevuto le autorizzazioni necessarie per operare in ogni singolo Stato

 

Libra la criptovaluta di Facebook: Ufficiale da Gennaio

In conclusione, Restiamo in attesa di ulteriori conferme e di capire quale sarà la reazione

dei mercati finanziari nei confronti di questo nuovo strumento estremamente

ridimensionato rispetto alle ambizioni iniziali.

 

In conclusione, Facebook apparentemente ha abbassato la cresta, accettando tutte le

istanze delle autorità finanziarie e assumendo una veste rassicurante. Ma non ha desistito.

 

Libra la criptovaluta di Facebook: Ufficiale da Gennaio

Intanto, società come Paypal (che per prima si era defilata dal progetto) fanno sapere che

ormai non si può prescindere dalle valute digitali.

Un modo per prepararsi e salire sul carro del vincitore e formare una squadra

AMCOMPUTERS

Lascia un commento