Microsoft Windows 10 Fall Creators Update online il 17 ottobre

Microsoft Windows 10 Fall Creators Update online il 17 ottobre

Microsoft Windows 10 Fall Creators Update online il 17 ottobre

Non tutti sanno che il numero della versione di Windows 10 (ad esempio, 1607 per l’Anniversary Update e 1703 per il Creators Update) contiene l’informazione sull’anno e sul mese di uscita del pacchetto di aggiornamento. Le prime due cifre indicano l’anno, le seconde due il mese. Microsoft, tuttavia rilascia il pacchetto di aggiornamento il mese successivo rispetto a quello indicato nel numero di versione, l’Anniversary Update infatti, è stato distribuito agosto 2016 mentre il Creators Update all’inizio di aprile scorso.

Windows 10 Fall Creators Update è contraddistinto dal numero di versione 1709 ed ora arriva la conferma il quarto corposo aggiornamento per Windows 10 arriverà il prossimo 17 ottobre.

Microsoft Windows 10 Fall Creators Update online il 17 ottobre

Microsoft Windows 10 Fall Creators Update online il 17 ottobre

Nel corso della conferenza Microsoft di IFA 2017, la casa di Redmond ha ufficializzato la data in cui verrà reso disponibile l’atteso Windows 10 Fall Creators Update, ovvero il prossimo 17 ottobre. Ricordiamo che si tratta di un aggiornamento gratuito per tutti gli utenti Windows 10.

L’arrivo dell’update sarà indispensabile per poter utilizzare i nuovi visori Mixed Reality mostrati in questi giorni dai suoi partner, dal momento che questi non saranno compatibili con le versioni precedenti di Windows 10. Tra le altre novità, troviamo Windows Inking, nuove funzioni di accessibilità e dedicate al gaming, mentre dovremmo attendere per il debutto di Timeline e Clipboard Cloud.

Windows Mixed Reality, la piattaforma del colosso di Redmond per supportare la realtà virtuale tramite i migliori visori sul mercato, tra cui quelli di Acer, Asus, Dell, HP e Lenovo.

Il nuovo aggiornamento di Windows 10 introdurrà Fluent Design, che porterà cambiamenti nell’interfaccia, con una esperienza per l’utente focalizzata su 5 aree: ‎materia, leggerezza, profondità, movimento e ridimensionabilità: Fluent Design conoscerà un’evoluzione nel corso degli aggiornamenti successivi a Fall Creators Update.


Il nuovo Windows 10 offrirà anche la possibilità di bloccare i contatti preferiti nella taskbar, permettendo d’interfacciarsi con determinate persone più velocemente. I miglioramenti però saranno molti e andranno scoperti giorno dopo giorno. Ad esempio Microsoft integrerà una versione beta del suo software per il tracking degli occhi, miglioramenti al supporto alle stilo e altro ancora, come l’uso della scheda video nel task manager.

Dopo il Fall Creators Update la casa di Redmond si concentrerà sul prossimo update di Windows 10, per ora nota con il nome in codice Redstone 4, atteso per la primavera 2018.

AMCOMPUTERS

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

Lascia un commento