Nasce la Tecnologia Li-Fi che Trasmette Dati tramide Luce a led

Nasce la Tecnologia Li-Fi che Trasmette Dati tramide Luce a led

Nasce la Tecnologia Li-Fi che Trasmette Dati tramide Luce a led, per trasmettere dati senza fili utilizzando le onde luminose della luce.

Il Wi-Fi sfrutta la tecnologia “wireless”, un sistema di comunicazione senza fili che emette onde eletromagnetiche.

In questo modo miliardi di pc, smartphone e tablet si scambiano dati nel web e collegano persone di continenti diversi in pochi istanti.

Tuttavia il Wi-Fi rischia di andare in pensione a causa di una nuova tecnologia che cambieranno il mondo delle telecomunicazioni:

Questa tecnologia si chiama Li-Fi.

Il Li-Fi  o “Light Fidelity” (che significa  “luce fedeltà” o “fedeltà della luce”) una tecnologia che permette la trasmissione dei dati attraverso delle luci LED.

Nasce la Tecnologia Li-Fi che Trasmette Dati tramide Luce a led

Fonte

Nasce la Tecnologia Li-Fi che Trasmette Dati tramide Luce a led

Sfruttando una nuova modulazione della luce ad alta frequenza è possibile “riempire” un fascio di luce LED di informazioni e dati.

In questo modo le informazioni possono essere trasmesse attraverso uno strumento ottico.

Per semplificare il concetto, la tecnologia Li-Fi utilizza le luci LED come dei “vagoni”

che trasportano informazioni, sfruttando un meccanismo tecnologico simile a quello impiegato dai telecomandi delle TV.

In questo modo la tecnologia Li-Fi può permettere alle luci LED ad alta frequenza di far connettere i dispositivi tecnologici alla rete internet

sostituendo pertanto le onde elettromagnetiche del Wi-Fi e rivoluzionando l’odierno schema delle connessioni.

Li-Fi, si tratta di una tecnologia che sfrutta lampadine LED che emettono impulsi luminosi ad alta frequenza, capaci di sostituire le onde radio.

Il principio di funzionamento è, lo stesso della fibra ottica, ma il Li-Fi è pensato per connessioni wireless e utilizza “normali” lampadine LED

mentre il primo è pensato per connessioni via cavo e utilizza impulsi laser per l’invio dei pacchetti dati.

Il Li-Fi nasce per poter esser utilizzato all’interno di ambienti chiusi, così da massimizzare la sua efficienza.

Ad esempio, potrebbe diventare una validissima alternativa al Wi-Fi all’interno degli uffici, dove basterebbe sostituire le lampadine utilizzate con quelle al LED

AMCOMPUTERS

[Voti: 1   Media: 5/5]

Lascia un commento