Opera offre una VPN gratuita per Android

Opera offre una VPN gratuito per Android

Opera offre una VPN gratuita per Android per tutti gli utenti, basta entrare nelle opzioni dell’applicazione e attivare la funzionalità

VPN dall’Acronimo di Virtual Private Network, la VPN è una piattaforma software in grado di creare una sorta di “cortina fumogena” che protegge le nostre attività online.

Le VPN creano quello che in gergo tecnico è chiamato tunnel crittografico: i pacchetti dati in uscita e in ingresso dal nostro computer vengono prima crittografati e poi inviati ai server del gestore VPN, che a sua volta indirizza le richieste verso i server contenenti le risorse web di cui abbiamo bisogno.

Negli Ultimi tempi la VPN e sulla cresta dell’onda, ci sono sia a pagamento che gratis Questa tecnologia, infatti, consente di creare una connessione anonima e crittografata con i siti web che vogliamo visitare, permettendo così di nascondere la nostra attività e mettersi al riparo da attacchi e navigare in anonimato.

E se le VPN per PC sono utilizzate ormai da milioni di utenti in tutto il mondo, pian piano questa tecnologia inizia a farsi largo anche nel mondo mobile. il browser Opera prova a sparigliare le carte sul tavolo tornando a offrire VPN gratis a tutti gli utenti. Una funzionalità già presente nel browser per PC e che ora arriva anche sulle centinaia di milioni di utenti Android in tutto il mondo.

Opera offre una VPN gratuita per Android

Fonte

Opera offre una VPN gratuita per Android

 

Come attivare VPN Opera su Android

Stando alle dichiarazioni degli sviluppatori del browser, la VPN per Android sarà completamente gratuita, senza limiti di utilizzo e, soprattutto, non terrà log della navigazione degli utenti. Questo vuol dire che gli internauti che useranno la VPN Opera non dovranno preoccuparsi di eventuali tracciamenti della loro attività online.

Per usare la VPN opera non dovrai far altro che entrare nelle opzioni dell’applicazione e attivare la funzionalità. Gli utenti potranno scegliere anche la “nazionalità” dei server attraverso i quali far transitare i loro dati (America, Europa e Asia) oppure lasciar scegliere al browser quale sia la zona ideale per la propria navigazione.

AMCOMPUTERS

[Voti: 1    Media Voto: 5/5]

Lascia un commento