Presentazione Ufficiale iPhone Xr Device low cost di Apple

Presentazione Ufficiale iPhone Xr Device low cost di Apple

Presentazione Ufficiale iPhone Xr Device low cost di Apple Disponibile in 6 colorazioni con memoria 64 gigabyte, 128 gigabyte e 256 gigabyte

L’iPhone Xr, o iPhone low cost che dir si voglia, ha fatto la sua comparsa sul palco dello Steve Jobs Theatre di Cupertino, nonostante qualche problema in fase di progettazione – o in fase di assemblaggio, come si era vociferato – abbia costretto i vertici di Cupertino a rimandare il lancio commerciale di un mese circa la scheda tecnica iPhone Xr si scopre che monta lo stesso

SoC dell’iPhone Xs e dell’iPhone Xs Max, quell’A12 Bionic realizzato con tecnologia a 7 nanometri e dotato di chip neurale di seconda generazione.

A differenziarlo dai fratelli maggiori, come vedremo in dettaglio nei prossimi paragrafi, ci sono alcuni dettagli che, seppur non completamente trascurabili, non ne scalfiscono le grandi potenzialità.

Presentazione Ufficiale iPhone Xr Device low cost di Apple

Fonte
Presentazione Ufficiale iPhone Xr Device low cost di Apple
L’iPhone Xr,  monta un display LCD con diagonale da 6,1 pollici e vertici arrotondati chiamato Liquid Retina (risoluzione 1729×828 pixel per un totale di 1,4 milioni di pixel e densità di 328 ppi). Secondo i tecnici Apple, si tratta del pannello a cristalli liquidi più evoluto mai montato da uno smartphone.

La scheda tecnica iPhone Xr continua con sensore fotografico posteriore da 12 megapixel e sensore frontale TrueDepth Camera da 7 megapixel, affiancato da sensore a raggi infrarossi per Face ID di seconda generazione (racchiuso nell’ormai immancabile notch). Manca, invece, il tasto fisico Home (e il Touch ID), sostituito dalla tecnologia Tap to wake: per “risvegliare” il telefono basterà toccare lo schermo e attendere che lo schermo si attivi.

CPU exacore a 64 bit, GPU quadcore e processore neurale di seconda generazione in grado di eseguire algoritmi di intelligenza artificiale e machine learning “in tempo reale”. Disponibile in 6 colorazioni (bianco, nero, blu, corallo, giallo e rosso “Product RED”), potrà essere acquistato in tre differenti tagli di memoria (64 gigabyte, 128 gigabyte e 256 gigabyte).

Prezzi di listino di 899 euro (taglio da 64 gigabyte), 949 euro (taglio da 128 gigabyte) e 1.059 euro (taglio da 256 gigabyte).

AMCOMPUTERS

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

Lascia un commento