Samsung 860 EVO ssd con tagli fino a 4TB

Samsung 860 EVO ssd con tagli fino a 4TB

Samsung 860 EVO ssd con tagli fino a 4TB

SSD Samsung 850 EVO, Solid State Drive da 2,5 pollici con interfaccia SATA 6Gbps che si sono fatti ben volere dal pubblico sia per le prestazioni molto elevate, sia per il prezzo di acquisto molto concorrenziale. La cosa non deve stupire, perché come più volte detto Samsung produce da sé ogni componente, permettendole di presentarsi sul mercato con un contenimento dei costi difficile da replicare per la maggior parte dei concorrenti.

Ci sono però delle novità: sul sito della SATA-IO, il consorzio che regola e certifica tutto l’universo Serial ATA, è apparsa una famiglia di SSD Samsung che va sotto il nome di 860 EVO, mai presentata ufficialmente da Samsung o quantomeno non ancora. Si tratta quindi di un’anticipazione di quello che vedremo fra poco, arricchito inoltre da informazioni molto interessanti.

Samsung 860 EVO ssd con tagli fino a 4TB

Fonte

Samsung 860 EVO ssd con tagli fino a 4TB

Trovano conferma sia il form factor sia l’interfaccia, quindi sempre 2,5 pollici e SATA6Gpps, ma la lettura dei part number parziali (MZ7LH250****, MZ7LH500****, MZ7LH1T0****, MZ7LH2T0****, MZ7LH4T0****) fanno pensare a tagli di 250GB, 500GB, 1TB, 2TB e persino un modello da 4TB fin dalla presentazione (con gli 850 EVO è arrivato dopo). Ad onor del vero ci pare difficile ipotizzare significativi miglioramenti prestazionali rispetto alla serie 850 EVO: considerando l’interfaccia, i valori massimi raggiungibili sono stati saturati da tempo.

Resta interessante però capire se Samsung intende lottare ancora di più sul prezzo, adottando ad esempio chip con sempre più layer come sta accadendo un po’ in tutte le fasce economiche di SSD. Insomma, attendiamo con interesse la futura presentazione, anche per capire a quanto verranno venduti i tagli più elevati.

Samsung ha avuto la lungimiranza di investire pesantemente nel settore delle memorie flash, così da ritrovarsi in questo momento come una delle principali aziende produttrici. Si tratta di un grosso vantaggio sul fronte degli smartphone (riesce ad abbassare i costi di produzione) ma, vedendo i numeri in rialzo sulle vendite degli SSD after market, il vantaggio è anche relativamente ai PC.

AMCOMPUTERS

[Voti: 1    Media Voto: 5/5]

Lascia un commento