Smartphone come POS per i pagamenti: Tap on Phone

Smartphone come POS per i pagamenti: Tap on Phone

Smartphone come POS per i pagamenti: Tap on Phone

Niente POS per i negozi basta lo smartphone

L’iniziativa presentata da Mastercard e Intesa Sanpaolo

al Salone dei Pagamenti di Milano.

Realizzata in Italia, la funzione consente agli esercenti

di utilizzare direttamente lo smartphone per gestire

e incassare i pagamenti effettuati dai loro clienti

con carte contactless e digital wallet, come Apple Pay e Samsung Pay.

Tuttavia, La nuova soluzione Tap on Phone è disponibile

sugli smartphone Galaxy S8 di Samsung e modelli successivi.

Una volta selezionato l’importo da pagare

il cliente potrà avvicinare il proprio smartphone

wearable o carta allo smartphone del venditore per effettuare il pagamento.

Smartphone come POS per i pagamenti: Tap on Phone

Fonte

Smartphone come POS per i pagamenti: Tap on Phone

 

In altre parole, tutto sarà gestito da un’unica applicazione

denominata XME Commerce che consente di emettere la ricevuta

che verrà trasmessa sempre in formato digitale.

Tap on Phone nasce dalla cosiddetta new digital acceptance

ovvero il percorso che Intesa Sanpaolo ha intrapreso negli ultimi anni

per favorire la diffusione e l’utilizzo dei pagamenti digitali

Inoltre, non solo nuove soluzioni rivolte ai consumatori

ma anche nuove proposte per estendere la rete e le modalità di accettazione.

 

Smartphone come POS per i pagamenti: Tap on Phone

Tuttavia, L’obiettivo finale di Tap on Phone è abilitare esercenti

aziende e liberi professionisti che operano in mobilità

all’accettazione di carte e digital wallet attraverso una soluzione

che non richieda un dispositivo hardware aggiuntivo

Basta lo smartphone dell’esercente che consenta un’esperienza di pagamento

ai clienti finali user friendly sicura.

 

Smartphone come POS per i pagamenti: Tap on Phone

Tap On Phone e più o meno uguale l’applicazione Samsung Pay Touch

L’app del produttore permette, infatti, di trasformare alcuni smartphone

Galaxy in un terminale POS.

Ad ogni modo, con la diffusione dei pagamenti tramite smartphone

e wearable, queste soluzioni rappresentano un passo verso la semplificazione

dei nuovi metodi pagamento anche per chi li riceve.

AMCOMPUTERS

[Voti: 1    Media Voto: 5/5]

Lascia un commento