Virus Trojan Bancario Huracan attacca i conti correnti

Virus Trojan Bancario Huracan attacca i conti correnti

Virus Trojan Bancario Huracan attacca i conti correnti

una evoluzione di “Anubis” ed è in vendita sul Dark Web

ad un prezzo di 1.000 dollari al mese o 2.500 dollari l’anno

da pagare tramite intermediario e senza diritto di rimborso.

Questo virus è la nuova arma a disposizione di Cybercrime Spa

che è stata trovata, su un forum frequentato da hacker

dal team di ricercatori Twitter @Bank_Security.

 

In altre parole, il Virus Trojan Huracan un trojan bancario per Android serve soprattutto

a una cosa: spiare l’utente dello smartphone fino a quando non inserisce i dati di accesso

al conto corrente online, dopodichè il virus registra questi dati e li invia al server

di controllo per metterli a disposizione dell’hacker.

Virus Trojan Bancario Huracan attacca i conti correnti

Fonte

Virus Trojan Bancario Huracan attacca i conti correnti

 

In altre parole, perchè il virus Trojan Huracan e molto pericoloso?

ecco la lista che riesce a fare su uno smartphone Android infetto

 

Virus Trojan Bancario Huracan attacca i conti correnti

  • Inviare SMS- Ricevere e leggere SMS
  • Lanciare applicazioni – Cancellare applicazioni
  • Leggere la lista della app istallate
  • Attivare/disattivare CryptoLocker – Attivare/disattivare un KeyLogger
  • Mostrare e gestire messaggi e notifiche
  • Registrare dal microfono
  • Registrare lo schermo – Registrare video – Scattare foto
  • Fare telefonate
  • Aprire il browser e cliccare su link

 

Inoltre, il rischio più grande è il fatto che si tratta di un virus nuovo

“Cos’è Huracan? E’ una versione completamente riscritta del trojan bancario Anubis

 

In conclusione, per adesso possiamo solo dire che la maggior parte degli antivirus

commerciali per Android è in grado di intercettare Anubis e di bloccarlo

ma non è detto che sia in grado di fare lo stesso anche con Huracan.

 

Affinché questo dubbio venga sciolto, purtroppo, è necessario aspettare che questo virus

si diffonda nei Paesi in cui l’utilizzo degli antivirus è più alto.

 

vi consigliamo di vigilare sempre sui messaggi con link e sulle email con link 

vi ricordo che e sempre sconsigliato cliccare su link che non sappiamo la provenienza

AMCOMPUTERS

[Voti: 1   Media: 5/5]

Lascia un commento