Virus WhatsApp fate attenzione ai messaggi vocali

Virus WhatsApp fate attenzione ai messaggi vocali

Virus WhatsApp fate attenzione ai messaggi vocali

WhatsApp c’è una nuova minaccia che mette a repentaglio la sicurezza del servizio di messaggistica Un virus ha colpito diverse persone, si camuffa da messaggio con una nota vocale.
A scoprire la nuova minaccia sono stati i ricercatori di ESET, società specializzata in sicurezza informatica. Le vittime hanno ricevuto un’email con un presunto messaggio vocale che può essere ascoltato cliccando l’icona del tasto Play presente all’interno dello stesso testo del messaggio. Sin qui niente di strano, se non fosse che WhatsApp non ha autorizzato l’invio di nessuna email, si tratta solo di cyber criminali camuffati da assistenza del servizio di messaggistica istantanea che stanno mettendo in atto una truffa.

Virus WhatsApp fate attenzione ai messaggi vocali

Riconoscere il tentativo di truffa è facile. Se riceviamo un’email da WhatsApp con oggetto Chiamata Persa  cestinatelo. Il tasto Play non fa partire nessuna nota audio ma dà il via al download di un malware. Questa nuova minaccia indica WhatsApp come una delle applicazioni per la messaggistica preferite dai cyber criminali. L’app, ora di Facebook, è infatti tra le più colpite. Attenzione perché in maniera simile sta circolando anche un altro virus. Questo funziona tramite finto messaggio di vincita alla lotteria spagnola. Il totale della vincita sarebbe di oltre un milione di euro. Ovviamente è tutto falso, il link non ci permetterà di riscattare il premio ma solo di installare sul nostro dispositivo un potente virus. Prestiamo sempre molta attenzione dunque a link e email.


Virus WhatsApp fate attenzione ai messaggi vocali

Come evidenziato dagli esperti di cybercrime, infatti, nel caso in cui doveste ricevere una email da WhatsApp con oggetto Chiamata persa, il consiglio è quello di cestinare immediatamente il messaggio, senza cliccare il tasto Play che anziché far ascoltare la nota audio scaricherà un pericoloso virus in grado di infettare il dispositivo. Ad annunciare la notizia è l’informatico Urban Schrott di ESET Ireland che sul sito web della compagnia riporta uno screenshot della falsa mail contenente il link per scaricare il trojan.

AMCOMPUTERS

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

Lascia un commento