WhatsApp: arrivano nuove norme relative alla Privacy

WhatsApp: arrivano nuove norme relative alla Privacy

WhatsApp: arrivano nuove norme relative alla Privacy

l’app di messaggistica si rifà il look e dal 15 maggio

e arrivano nuove regole e norme sulla privacy.

Con la nuova informativa non cambia nulla L’app

continuerà ad avere la crittografia end-to-end

che non permette né a WhatsApp né a Facebook di leggere

le conversazioni o condividere i contatti.

 

Tuttavia, su WhatsApp Business arrivano nuove norme relative alla Privacy riservato alle

imprese, dove Mark Zuckerberg ha deciso di monetizzare, infatti se non si accetteranno

le modifiche sulla privacy che diventeranno effettive dal 15 Maggio 2021

funzionerà lo stesso ma alcune impostazione diventeranno limitate

 

In altre parole, Il 15 maggio è l’ultimo giorno utile per accettare la nuova informativa

sulla privacy di WhatsApp, In quella data non sarà eliminato alcun account

L’app inizierà a mostrare alle persone un promemoria a tutto schermo con l’invito

ad accettare le nuove norme sulla privacy

WhatsApp: arrivano nuove norme relative alla Privacy

Fonte

WhatsApp: arrivano nuove norme relative alla Privacy

 

In altre parole, ricordiamo come la nuova normativa sulla privacy ha effetti importanti

anche se semplici per gli utenti residenti nell’Unione Europea

dove vige il Regolamento Generale per la Protezione dei Dati Personali

ossia il famoso GDPR, che non è invece presente in questo caso negli Stati Uniti.

 

WhatsApp: arrivano nuove norme relative alla Privacy

Tuttavia, Continuare a rifiutare l’accettazione delle modifiche sulla privacy di WhatsApp

significherà non tanto non essere più in grado di ricevere chiamate e notifiche

ma soprattutto non si avrà più la possibilità, nel lungo periodo, di leggere i messaggi

ricevuti o inviarne di nuovi attraverso il client.

 

WhatsApp: arrivano nuove norme relative alla Privacy

Il messaggio che è stato recentemente pubblicato sulla pagina di supporto ufficiale

dell’azienda da parte degli sviluppatori parla chiaro su cosa accadrà agli account

degli utenti che non accetteranno le nuove regole dal 15 maggio

 

In conclusione, anche l’uso della geolocalizzazione tramite Ip e altri metodi e come

vengono trattati i dati delle segnalazioni e dei report sulle violazioni dei termini di servizio

AMCOMPUTERS

Lascia un commento