Windows 10 tutti dovrebbero usare Windows Defender Offline

Windows 10 tutti dovrebbero usare Windows Defender Offline

Windows 10 tutti dovrebbero usare Windows Defender Offline
Si tratta di un tool di sicurezza che permette di eseguire la scansione anti-malware offline, cioè prima che il computer carichi il sistema operativo Microsoft da sempre cerca di rendere il suo sistema operativo sicuro, come dimostrano i frequenti aggiornamenti rilasciati per Windows 10. Uno degli strumenti più efficaci per individuare e rimuovere malware, virus e altre tipologie di infezioni dal computer è Windows Defender Offline.
Windows Defender è il sistema di protezione presente di default sul sistema operativo di Microsoft. Agisce come un normale antivirus, analizzando il PC in tempo reale e bloccando l’esecuzione di possibili programmi dannosi. La versione offline offre un grado di protezione maggiore, poiché agisce prima che sia caricato il sistema operativo. Come è noto, i malware entrano in funzione appena avviato Windows, alterando alcuni processi e a volte disabilitando gli stessi antivirus. Di conseguenza, diventa difficile per il programma di protezione trovarli ed eliminarli. Windows Defender Offline effettua la scansione antimalware prima che il computer avvii Windows 10, cioè quando ancora il virus è in una fase “dormiente”.

Windows 10 tutti dovrebbero usare Windows Defender Offline

Fonte

Windows 10 tutti dovrebbero usare Windows Defender Offline

Il tool offline, dunque, è una sorta di estensione potenziata di Windows Defender, utile in molte occasioni. È consigliabile eseguire l’antivirus quando, ad esempio, Windows Defender rivela la presenza di un’infezione sulla macchina. E non solo. Possiamo lanciare Windows Defender Offline anche per condurre un’analisi preventiva, soprattutto se sospettiamo che il nostro computer è stato colpito da un malware. Come fare per utilizzarlo? È molto semplice. Basta mettere in pratica una serie di rapidi passaggi. Ecco quali.
Come usare Windows Defender Offline
Entrate nelle impostazioni di Windows Defender. Non sapete come fare? In “Cerca in Windows” (la barra di ricerca che troverete in basso a sinistra) digitate “Windows Defender Security Center”. Poi, dalla schermata successiva, trovate e selezionate “Protezione da virus e minacce” e cliccate su “Cronologia scansioni”. Ora dovrete premere prima su “Scansioni avanzate “ e poi su “Windows Defender Offline”.
A questo punto non vi resta che cliccare su “Esegui scansione”. Il computer sarà riavviato e Windows Defender Offline effettuerà l’analisi anti-malware, che potrebbe durare fino a 15 minuti.

AMCOMPUTERS

[Voti: 0   Media: 0/5]

3 commenti

  • affordable software solutions

    I must thank you for the efforts you have put in penning this site.
    I really hope to view the same high-grade content by you in the future as well.
    In fact, your creative writing abilities has encouraged me to get my own, personal site now 😉

  • business bots

    An intriguing discussion is definitely worth comment.
    There’s no doubt that that you ought to publish more on this topic, it may
    not be a taboo matter but typically people do not talk about such topics.
    To the next! Kind regards!!

  • affordable software solutions

    Hey! This is my first comment here so I just wanted
    to give a quick shout out and tell you I really enjoy reading through your blog posts.
    Can you recommend any other blogs/websites/forums that go over the same subjects?
    Thanks a ton!

Lascia un commento