Windows 11 supporta solo CPU di ultima Generazione

Windows 11 supporta solo CPU di ultima Generazione

Windows 11 supporta solo CPU di ultima Generazione

Secondo quando riporta la documentazione ufficiale

solamente i PC con CPU dall’ottava generazione Intel

in avanti possono ricevere l’aggiornamento.

Sono supportati ufficialmente anche gli AMD Ryzen

dalla serie 2000 in poi quelli dalla seconda generazione in avanti.

 

Tuttavia, La limitazione sarebbe  “soft floor“ le CPU più vecchie dovrebbero poter scaricare

l’aggiornamento e dopo aver ricevuto un avvertimento continuare l’installazione.

Anche se al momento non è chiaro come funzionerebbero gli update.

 

Inoltre ci sono i limiti per la sicurezza, con Windows 11 che richiede sia la TPM

(Trusted Platform Module) che UEFI Secure Boot.

 

Tuttavia, Funzionalità che tutti i laptop e PC degli ultimi 6-7 anni dovrebbero avere

Inoltre dal 2023 tutti i laptop avranno come requisito minimo la presenza

di una telecamera frontale, Potete controllare la compatibilità del vostro hardware

scaricando Microsoft tool Health 

Windows 11 supporta solo CPU di ultima Generazione

Fonte

Windows 11 supporta solo CPU di ultima Generazione

 

In altre parole, L’elenco ufficiale di Microsoft non sembra menzionare la serie di chip Intel

“Skylake” di sesta generazione, uscita intorno al 2015.

 

Ciò lascerebbe fuori anche alcuni dispositivi Surface di Microsoft come

Surface Book 1 e Surface Pro 4 di sua propietà

 

Tuttavia, Molti utenti di Windows 10 hanno scaricato l’app PC Health di Microsoft

per vedere se Windows 11 funziona sui loro sistemi

 

Microsoft ora richiede un Trusted Platform Module (TPM), ciò ha aggiunto ulteriore

confusione sul supporto hardware.

Windows 11 richiede un TPM che supporti almeno 1.2 e UEFI Secure Boot.

 

Entrambe le tecnologie sono progettate per migliorare la sicurezza di Windows e impedire

a malware e ransomware di manomettere le chiavi di crittografia

e altri elementi sicuri del sistema operativo.

 

In conclusione,  Microsoft ha richiesto il supporto TPM per la certificazione hardware OEM

da Windows 10, non è necessario che Windows sia completamente abilitato.

 

Ciò cambia in Windows 11, e ciò significa che se il tuo laptop o PC è arrivato senza

queste opzioni del BIOS, dovrai cercare un’impostazione per accenderlo.

AMCOMPUTERS

Lascia un commento