Xiaomi presenta Mi Wireless Charging Technology

Xiaomi presenta Mi Wireless Charging Technology 80w

Xiaomi presenta Mi Wireless Charging Technology 80W

Xiaomi presenta Il caricabatterie più veloce del mondo di ricarica wireless.

Pertanto , con 80W Mi Wireless Charging Technology

il colosso cinese punta a rivoluzionare il mercato della telefonia

promettendo tempi di caricamento talmente brevi da sfidare

e battere nei tempi di ricarica i top di gamma attualmente in vendita.

 

Il nuovo prodotto della società di Pechino non è però il primo

a poter vantare ricariche lampo.

Infatti, è solo dello scorso agosto lo smartphone Mi 10 Ultra

il primo al mondo a poter contare di una ricarica cablata a 120 W

e a 50W e soli 40 minuti per far passare la batteria da 4.200 mAh

dall’1% al 100% in modalità wireless.

Xiaomi presenta Mi Wireless Charging Technology 80W

Fonte

Xiaomi presenta Mi Wireless Charging Technology 80w

 

In altre parole, Xiaomi mira a battere i suoi precedenti record stabiliti solo un anno fa

con il Mi Wireless Charging Technology da 30 W.

Il caricabatterie di ultima generazione dichiara di essere in grado di ricaricare

una batteria da 4.000 mAh al 10% in un solo minuto.

 

Xiaomi presenta Mi Wireless Charging Technology 80w

Tuttavia, Velocità estrema non significa, dover rischiare di veder diminuire la durata

della vita della batteria del proprio smartphone.

 

L’azienda si è infatti spesso dichiarata estremamente attenta a questo particolare aspetto

dei propri smartphone, puntando nel tempo a scelte tecnologiche

in grado di salvaguardarne l’integrità nel tempo, ricarica dopo ricarica.

 

Xiaomi presenta Mi Wireless Charging Technology

In un solo anno Xiaomi è riuscita a mettere sul mercato ben tre caricabatterie diversi

ognuno con caratteristiche diverse e sempre più veloci.

Oggi, a meno di due mesi, ecco spuntare l’ultimo esemplare da 80 W che

visti i trend, e solo l’ultimo di una lunga serie.

 

In conclusione, Xiaomi si conferma l’azienda da battere sui Smartphone e accessori

secondo i dati nel giro di pochi anni e riuscita a superare la famosa Huawei

AMCOMPUTERS

[Voti: 1   Media: 5/5]

Lascia un commento