Apple CarKey: iPhone diventerà la chiave della vostra auto

Apple CarKey: iPhone diventerà la chiave della vostra auto

Apple CarKey: iPhone diventerà la chiave della vostra auto

Addio chiave per le auto in futuro si apriranno

semplicemente con lo smartphone.

una realtà che Apple è pronta ad implementare

già nel suo sistema operativo.

La notizia arriva direttamente dal rilascio della Beta di iOS 13.4

agli sviluppatori che oltre alla consueta risoluzione dei bug

vari precedenti, introduce anche alcune novità tra cui quella del CarKey.

La nuova funzionalità che Apple si chiama CarKey

In altre parole, non è altro che la possibilità di bloccare

o anche sbloccare la propria auto usando un iPhone

o ancora più comodamente un Apple Watch.

Tuttavia, Secondo le stringhe del codice trovato su iOS 13.4

il sistema, andrebbe a funzionare in abbinamento a qualsiasi tipo di auto purché venga

supportata la tecnologia NFC.

In questo modo, semplicemente avvicinando lo smartwatch o lo smartphone all’auto

questa potrà aprirsi o addirittura permettere il richiamo di altre funzionalità.

Apple CarKey: iPhone diventerà la chiave della vostra auto

Fonte

Apple CarKey: iPhone diventerà la chiave della vostra auto

 

Tuttavia, Attivando una modalità denominata “Express Mode” non sarà neanche necessario

l’autenticazione con il Face ID, Touch ID il meccanismo è simile all’Express Transit Mode

(Carta Rapida) che consente di pagare rapidamente i trasporti pubblici con Apple Pay

sull’iPhone e sull’Apple Watch È sufficiente che ‘iPhone o Apple Watch siano accessi

e non è necessario che siano connessi a una rete.

 

Chi è il vero proprietario infatti potrà permettere di condividere con altri, ad esempio i

famigliari, la Apple CarKey e questo dunque garantire il medesimo funzionamento

della classica chiave da sempre utilizzata.

 

In altre parole, una novità davvero interessante che potrebbe effettivamente

cambiare i modi di usare l’auto “smart”.

Niente più chiavi ma basterà uno smartphone o uno smartwatch per sbloccare l’auto

o magari anche per attivare o disattivare a distanza alcune funzionalità.

 

Non è una novità assoluta visto che in giro esistono già soluzioni di questo tipo ma

ottenere uno standard univoco permette di migliorare sia l’esperienza dell’utente

che la sicurezza del sistema.

AMCOMPUTERS

[Voti: 1   Media: 5/5]

Lascia un commento