Carta di Credito Mastercard con impronta digitale

Carta di Credito Mastercard con impronta digitale sicura al 100%

Carta di Credito Mastercard con impronta digitale sicura al 100%

Samsung e Mastercard hanno firmato un accordo

di collaborazione che potrebbe rivoluzionare il mondo

le due aziende stanno lavorando insieme ad una carta di credito

con sblocco esclusivamente biometrico, con impronta digitale.

Il progetto segue l’esperimento fatto da Mastercard nel 2017

ma porterà ulteriori benefici ai clienti.

 

Con un livello di sicurezza al 100% nella gestione dei dati personali altissimo

e uno studio accurato delle varie normative sulla privacy e la tutela dei dati

Normative che, a parte europa che può contare sul regolamento GDPR

Carta di Credito Mastercard con impronta digitale

Fonte

Carta di Credito Mastercard con impronta digitale sicura al 100%

 

In altre parole, L’idea di Samsung e Mastercard è quella di creare una carta di credito

che si può usare con la semplice impronta digitale.

 

Il cliente pagatore non deve inserire alcun PIN per sbloccare il pagamento

ma deve solo appoggiare il dito sulla carta.

 

La scheda integrerà un chip di sicurezza prodotto da Samsung LSI Business

e non richiederà l’aggiornamento dei terminali POS alimentato dal dispositivo.

 

Carta di Credito Mastercard con impronta digitale sicura al 100%

La nuova carta di Credito 100% biometrica sarà disponibile entro la fine del 2021 in Corea

dove verrà testata a fondo prima di proporla sul mercato internazionale.

 

In conclusione, A differenza del passato, c’è oggi una richiesta di una carta del genere

ben più ampia perché autorizzare il pagamento senza digitare il PIN sul POS permette

di eseguire transazioni completamente contactless e, quindi sicure

anche dal punto di vista sanitario.

 

In conclusione, la nuova carta di credito con riconoscimento biometrico consentirà di

combinare i vantaggi della tecnologia con chip a quelli della biometria per verificare

in modo ancora più sicuro l’identità del titolare.

 

In questo caso la tecnologia biometrica utilizzata si basa sul riconoscimento delle impronte

digitali, come già avviene per alcuni sistemi di pagamento con smartphone.

AMCOMPUTERS

[Voti: 1   Media: 5/5]

Lascia un commento