China Mobile International Limited debutta in Italia

China Mobile International Limited: debutta in Italia

China Mobile International Limited debutta in Italia

la principale società cinese di telecomunicazioni

(con oltre 900 milioni di clienti), si prepara a debuttare

sul mercato italiano come operatore mobile virtuale.

Inoltre, La società si sta muovendo da tempo su territorio europeo

solo ad inizio febbraio ha annunciato l’apertura di un data center

a Francoforte (Germania), dopo inaugurazione nel 2019 nel Regno Unito.

 

In altre parole, China Mobile International offre diverse condizioni speciali a chi vuole

comunicare con la Cina; per esempio, offre l’inoltro automatico degli SMS

dal proprio numero China Mobile, minuti gratis per telefonare in Cina e aree limitrofe

e roaming gratuito in Cina

 

Per il momento mancano dettagli più precisi sulla rete a cui CMLink

si affiderà in Italia o sui piani tariffari che intende proporre.

China Mobile International Limited: debutta in Italia

Fonte

China Mobile International Limited: debutta in Italia

 

In altre parole, La filiale italiana China Mobile International (Italy) Srl con sede a Milano

è già operativa da circa un anno ed è diretta da un ex manager Xiaomi (Pengfeng Liu)

con precedenti incarichi in società come Huawei e Lenovo.

 

China Mobile International Limited: debutta in Italia

Tuttavia, Anche se al momento non è nota la data di lancio ufficiale, è già partita la ricerca

di punti vendita a cui affidare la commercializzazione delle proprie SIM

 

Inoltre, Se anche in Italia CMLink offrirà gli stessi servizi proposti alla clientela del Regno

Unito, allora è facile aspettarsi chiamate gratuite verso numerazioni della Cina continentale

e Hong Kong, servizio clienti anche in lingua cinese

 

(disponibile 24 ore su 24 e 7 giorni su 7) e servizio di ricarica tramite carte di credito

e app come Ali Pay e WeChat Pay.

 

China Mobile International Limited: debutta in Italia

In conclusione, Il marchio che verrà utilizzato anche nel nostro Paese sarà lo stesso

del Regno Unito, ovvero sempre CMLink che offrirà Mobile International Limited

AMCOMPUTERS

Lascia un commento