Come Disinstallare gli Aggiornamenti di Windows 10

Come Disinstallare gli Aggiornamenti di Windows 10

Come Disinstallare gli Aggiornamenti di Windows 10

Microsoft rilascia periodicamente aggiornamenti di sicurezza

per Windows 10 in modo da correggere bug rilevati sul sistema

ed impedire agli hacker e ai virus di prendere il controllo del sistema.

Tuttavia, molto spesso questi aggiornamenti di windows 10

causano problemi relativi al sistema, che Microsft corre subito ai ripari

rilasciando fix di correzione, ma molto spesso capita che le correzioni

non arrivano subito, quindi e necessario un nostro intervendo

Disinstallando gli untimi aggiornamenti che hanno causato il problema

Come Disinstallare gli Aggiornamenti di Windows 10

Fonte

Come Disinstallare gli Aggiornamenti di Windows 10

 

In altre parole, Disinstallare gli aggiornamenti  di windows 10 e molto semplice

seguendo piccoli passaggi che ti illustrero in seguito

In Windows 10 è possibile vedere la cronologia degli aggiornamenti aprendo l’app

Impostazioni dal menù Start, portandoci nel menu Aggiornamento e Sicurezza

poi su Windows Update e cliccando infine sulla voce Visualizza cronologia

degli aggiornamenti

 

Tuttavia, Una volta aperta la  finestra premiamo in alto su Disinstallare aggiornamenti

così da aprire la finestra specifica dove è possibile disinstallare gli aggiornamenti

più recenti (quelli che sospettiamo abbiano causato il problema con Windows).

 

Ad esempio questa procedura e possibile eseguirla sull’aggiornamento

KB4560960 che ha causato problemi alle stampanti e porte usb

Pertanto, se avete aggiornato il sistema in una nuova versione di windows 10

ad esempio dalla versione 1909 alla versione 2004

 

possiamo disinstallarlo e tornare alla versione precedente così da continuare ad utilizzare

il computer senza problemi evitiamo comunque di saltare troppi aggiornament

i catalogati come Major Update visto che rischiamo di rimanere indietro con le novità

 

In alternativa possiamo anche entrare in modalità provvisoria e rimuovere l’aggiornamento

se non sappiamo come entrare in modalità provvisoria vi basterà seguire le indicazioni

presenti nella nostra guida Come avviare Windows in modalità provvisoria

 

In conclusione, vi consigliamo di ripristinare ancora più velocemente Windows 10

utilizzando un disco di ripristino, o creare unità USB come disco di ripristino

AMCOMPUTERS

[Voti: 1   Media: 5/5]

Lascia un commento