Come installare e avviare Linux Ubuntu su un Mac

Come installare e avviare Linux Ubuntu su un Mac

Come installare e avviare Linux Ubuntu su un Mac

Creare un dual boot che consenta di utilizzare Ubuntu e macOS

contemporaneamente non è sicuramente facili

far funzionare questi due sistemi operativi può essere un modo

interessante per poter dare uno sguardo al misterioso universo Linux

senza per forza rinunciare al tuo Mac.

 

In altre parole, Un piccolo consiglio che ti do’ è quello di fare un backup

di tutto ciò che è presente sul Mac: la prudenza non è mai troppa

soprattutto quando si fanno queste operazioni così ardite…

 

Tuttavia, Il primo passo per fare questo esperimento è scaricare Ubuntu dal sito ufficiale

fai bene attenzione a scaricare l’ultima versione stabile disponibile.

Come installare e avviare Linux Ubuntu su un Mac

Fonte

Come installare e avviare Linux Ubuntu su un Mac

 

In altre parole, Per installare Ubuntu su un Mac è necessario l’utilizzo di una chiavetta USB

da almeno 2 GB. Questa deve essere formattata prima di poter ricevere i files

per l’installazione del sistema operativo. Per fare ciò devi:

  • collegare la chiavetta al tuo Mac
  • aprire Utility Disco da Applicazioni / Utility
  • selezionare l’unità USB in questione dalla barra laterale.
  • fare clic su Cancella nella barra dei menu per formattare l’unità.

 

Dopodichè, nella schermata successiva impostare il formato su MS-DOS (FAT)

e GUID Partition Map fare clic su Cancella e attendere il completamento del processo

 

Tuttavia, dopo aver completato il processo per realizzare usb Boot Ubuntu

Per cominciare a fare sul serio devi riavviare il tuo Mac e selezionare la tua unità USB

in Ricerca per avviare da questa.

 

Come installare e avviare Linux Ubuntu su un Mac

 

  • riavvia il tuo Mac
  • quando appare la schermata di avvio tieni premuto il tasto Comando e R
  • fino a quando il logo Apple non viene visualizzato sullo schermo
  • Una volta completato il caricamento ti troverai in modalità di ripristino
  • fai clic su Utilità – Terminale
  • Dopodichè nella finestra Terminale digita csrutil disable e premi Invio.
  • riavvia il sistema

 

Dopodichè, il nuovo sistema operativo necessita di una partizione per poter convivere

con iOS. Per creare e gestire una nuova partizione adibita a questo scopo devi:

  • aprire Utility Disco dalla cartella / Applicazioni / Utility
  • selezionare il tuo disco di avvio nella barra laterale
  • fare clic sul pulsante Partitizione e conferma
  • cliccare su Partizione per confermare.
  • fare clic sul pulsante + per aggiungere una partizione

 

impostare la dimensione e il nome, Scegliere MS-DOS (FAT) per il tuo tipo di partizione.

fare clic su Applica, quindi su Partizione per eseguire.

 

Come installare e avviare Linux Ubuntu su un Mac

In conclusione collegati alla rete wireless e scegli di installare software di terze parti

nella schermata di selezione dell’installazione, scegli Something Else (o “Altro”)

selezionare la partizione appositamente creata, cancellarla con il tasto

 

Dopodichè, va creata una nuova partizione, cliccando sul bottone +

impostare la dimensione su 4000 MB (uno spazio ragionevole per questo OS)

e Use as (Usa come) su Swap (Scambio)

 

  • settare Use as come Ext4 journaling file system
  • impostare il punto di montaggio su “/“.
  • scegliere la partizione ext4 come dispositivo per l’installazione del bootloader.
  • cliccare sui restanti passaggi rimanenti per completare la creazione dell’utente e completare l’installazione.

 

AMCOMPUTERS non si assume nessuna responsabilita su quando e scritto quindi

prima di procedere assicurati che sei in grado di seguire la Guida

AMCOMPUTERS

Lascia un commento