Copyright su YouTube Come funziona

Copyright su YouTube Come funziona

Copyright su YouTube Come funziona, ecco come limitare il rischio violazioni, una guida ti spiegherà come caricare video in maniera corretta.

Il diritto d’autore (definito anche copyright) tutela le opere dell’ingegno che presentano il carattere dell’originalità: in altre parole, se sei l’autore di un testo, di un filmato, di un’opera teatrale o di qualsiasi altro prodotto audiovisivo, automaticamente hai il diritto di rivendicarne la paternità e di godere dei benefici economici derivanti dalla tua opera.

il copyright è la tutela garantita a quelle opere che appartengono alla letteratura, alla musica, alle arti figurative, all’architettura, al teatro e alla cinematografia; sono altresì opere dell’ingegno quelle della pittura, dell’arte del disegno e delle arti figurative similari, nonché le opere fotografiche e quelle espresse con procedimento analogo a quello della fotografia.

Nel mondo digitale in cui viviamo, internet e i nuovi strumenti tecnologici hanno trasformato il concetto di “opera”, rendendola nella maggior parte dei casi un prodotto facilmente fruibile e, purtroppo, anche soggetto a contraffazioni e imitazioni:

immagina un testo pubblicato in rete sulla propria pagina personale o sul blog; lo stesso dicasi per i filmati e le raffigurazioni grafiche. Per queste ragioni è importante capire come funziona il copyright su Youtube.

Copyright su YouTube Come funziona

Fonte

Copyright su YouTube Come funziona

Su YouTube è possibile utilizzare materiale protetto da copyright chiedendone l’autorizzazione al proprietario dell’opera oppure ricorrendo alla pratica del fair use.

In quest’ultimo caso, non occorre ottenere l’autorizzazione da parte dell’autore dell’opera per utilizzarla ma sarà un giudice a determinare se ci si trova dinanzi a una violazione del diritto d’autore o meno, qualora l’autore stesso intraprenda azioni legali nei confronti dell’utilizzatore della sua opera.

Nell’utilizzare materiale protetto da copyright, sappi che non basta menzionare il nome dell’autore originale dell’opera per poterla utilizzare.

Inoltre, su YouTube, è possibile incorrere nella violazione di copyright utilizzando materiale protetto dal diritto d’autore anche in video realizzati senza scopo di lucro.

Come caricare video su YouTube senza violare copyright

per utilizzare musica nei tuoi video senza incappare in violazioni di copyright: ad esempio puoi sfruttare le funzioni di YouTube che permettono di sapere se un brano è utilizzabile per i propri video e consentono la monetizzazione di questi ultimi, puoi usufruire della libreria di canzoni free messe a disposizione dal celebre portale dei video o, in alternativa, puoi affidarti a uno dei numerosi siti Web che ospitano brani con licenza Creative Commons.

limitare il rischio di incorrere in violazioni, bisogna non fare un utilizzo commerciale dell’opera (in altre parole, la condivisione dell’opera altrui deve essere gratuita);

se possibile, utilizzare solamente una piccola parte dell’opera protetta da copyright, in quanto l’appropriazione di un mero “spezzone” o brano, in genere, non rappresenta violazione del diritto d’autore;

citare sempre la provenienza dell’opera, l’autore, l’edizione e qualsiasi altro elemento utile all’individuazione dell’originale;

trasformare l’opera in modo tale da aggiungere un nuovo significato o una nuova espressione all’originale. Si parla di “uso trasformativo” dell’opera,

in contrapposizione alla sua mera copia: mentre quest’ultima è sanzionabile, la prima è generalmente tollerata, sempreché persegua un fine non lucrativo.

AMCOMPUTERS

[Voti: 0   Media: 0/5]

Lascia un commento