F1: Confronto Sebastian Vettel e Charles Leclerc

F1: Confronto Sebastian Vettel e Charles Leclerc

F1: Confronto Sebastian Vettel e Charles Leclerc

I due piloti della Ferrari Sebastian Vettel e Charles Leclerc

caratterizzerà il 2020 nella squadra della rossa di Maranello

Tuttavia, la situazione rispetto ad un anno fa si è totalmente ribaltata

ora il pilota Charles Leclerc fresco di rinnovo è il pilota numero 1

mentre il quattro volte campione del mondo, in scadenza di contratto

rincorre il compagno di squadra.

Un grande ex della scuderia di Maranello, Alain Prost

ripone tutta la sua fiducia a Charles Leclerc  siamo davanti ad un campione

ancora giovane e inesperto ma e  riuscito a convincere Maranello a puntare su di lui”.

F1: Confronto Sebastian Vettel e Charles Leclerc

Fonte

F1: Confronto Sebastian Vettel e Charles Leclerc

Correre per il Cavallino significa avere una pressione incredibile addosso assicura

Sebastian Vettel  Tuttavia, da quanto ha mostrato la passata stagione

possiamo affermare che la mossa della Rossa sia stata giusta”.

Secondo Prost Charles Leclerc è già la prima guida del Cavallino:

“A mio avviso Charles ha già acquisito i gradi che merita e possiamo quasi sbilanciarci

a dire che dall’Australia sarà il numero uno del team.

Essere riuscito ad imporsi come aveva fatto Sebastian Vettel nel suo primo mondiale

con l’equipe modenese è stato di certo positivo”.

 

Tuttavia, Poco importa che in qualche gara sia stato meno veloce di Sebastian.

Ha dato comunque prova di grande maturità e in diverse occasioni

A volte quando sentivo i suoi messaggi radio commentavo tra me e me:

‘E un vero campione questo ragazzo!'”.

 

Chi invece avverte tutti di non sottovalutare Sebastian Vettel

è l’ex pilota della Williams Alex Wurz, che ricorda le prestazioni del tedesco a fine 2019:

“Sono convinto che Sebastian Vettel tornerà ai suoi soliti livelli di competitività.

E’ andato spesso in difficoltà con la vettura, ma sul finale di stagione è riuscito

a riprendere parzialmente il proprio ritmo, avvicinandosi alle performance di Leclerc.

AMCOMPUTERS

[Voti: 1   Media: 5/5]

Lascia un commento