Facebook Watch Party anche i video diventano più social

Facebook Watch Party anche i video diventano più social

Facebook Watch Party anche i video diventano più social

Facebook ha iniziato oggi a testare Watch Party, una nuova funzione disponibile per i gruppi che consente ai membri di guardare i video contemporaneamente continuando a commentare e interagire.

Qualsiasi video pubblico su Facebook può essere incluso in una sessione di Watch Party, sia che sia in diretta sia che il video sia registrato.

L’obiettivo è rendere la visione di video un’esperienza divertente, sociale piuttosto che passiva, ha detto l’azienda “Pensando ai video su Facebook, vogliamo concentrarci sulla creazione di esperienze che avvicinino le persone e ispirino la connessione tra le persone invece del consumo passivo”, ha affermato Fidji Simo, vicepresidente del prodotto di Facebook, in un post sul blog.

Facebook Watch Party anche i video diventano più social

Fonte

Facebook Watch Party anche i video diventano più social

Per avviare una sessione di Watch Party, i moderatori del gruppo selezionano uno o più video e li pubblicano all’interno del gruppo. Per ora, non è possibile programmarlo in anticipo. Quando un party è in corso, i membri vedranno un widget Watch Party sulla pagina del gruppo. Chi entra successivamente, vedrà lo stesso video che tutti stanno guardando.

I membri possono guardare i video in coda per vedere cosa succederà dopo. Guardando il video su un dispositivo mobile, i commenti dei membri del gruppo appaiono sovrapposti al video. Sul desktop invece, appaiono in una barra sul lato destro del video.

Facebook afferma di aver creato Watch Party perché ha trovato video in diretta che incoraggiano più interazioni sociali rispetto a quelli pre-registrati. Trasformare video pre-registrati in eventi live potrebbe aiutare le persone a goderseli di più, dice.

La notizia arriva una settimana dopo che Facebook ha annunciato che avrebbe apportato modifiche significative al feed delle notizie, in parte per ridurre la quantità di video di bassa qualità offerta ai propri utenti.

Non è un’idea completamente nuova. XBOX 360 aveva una “modalità party” che permetteva agli utenti di parlare con i loro amici XBOX mentre guardavano insieme Netflix. La modalità è stata eliminata con un aggiornamento del firmware nel 2011, attirando le proteste da parte di fan.

AMCOMPUTERS

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

Lascia un commento