Google Maps Traccia e Archivia i nostri spostamenti

Google Maps Traccia e Archivia i nostri spostamenti

Google Maps Traccia e Archivia i nostri spostamenti

Google Maps ci spia sa tutto dei nostri spostamenti

gli italiani temono per la privacy.

L’inchiesta pubblicata da Qn nei giorni scorsi ha svelato

una situazione di cui molti non erano a conoscenza

La timeline di Google Maps è come un Grande Fratello.

L’arma per difendersi c’è: disattivare la geolocalizzazione.

Ma pochi lo fanno, anche se temono effettivamente di essere spiati.

Tuttavia, sono i numeri dell’ultima rivelazione piuttosto preoccupante.

Infatti il 74% degli intervistati ammette di aver usato Google Maps.

Tuttavia, chi lo usa, lo fa inconsapevole (l’82%) del fatto

che quella piattaforma possa archiviare i dati sugli spostamenti.

Nessuno pensa che Google sia un ‘ricattatore’ e dunque tende

a non preoccuparsi molto dell’utilizzo di quei dati.

Google Maps Traccia e Archivia i nostri spostamenti

Fonte

Google Maps Traccia e Archivia i nostri spostamenti

 

In altre parole, Quando si naviga in Rete, il 55% pensa di essere spiato

ma ci si limita sostanzialmente a prendersela con i colossi online senza fare nulla

Così come il 48% pensa che siano controllate le sue conversazioni

E molti ammettono si pronunciano determinate parole, e poco dopo ci si ritrova sui social

come Facebook, una pubblicità ad hoc legata proprio a quelle parole.

 

Come vedere cronologia Google Maps

Per accedere ai luoghi visitati su Google Maps devi entrare nel tuo Account Google

cliccare su Gestisci i tuoi dati e la personalizzazione nel riquadro “Personalizza Google”

poi nel riquadro Gestione attività clicca sulla riga Cronologia delle posizioni

e Gestisci cronologia.

In alternativa, puoi cliccare direttamente su questo link e accedere alla stessa sezione.

 

Inoltre, Nella schermata che vedrai una porzione della mappa di Google Maps

che comprende la stragrande maggioranza (o la totalità) degli spostamenti

che il gigante di Mountain View ha registrato

 

Da qui potrai accedere alla cronologia di Google Maps, semplicemente navigando

tra i vari puntini rossi presenti nella mappa o inserendo

una data precisa nel calendario  in alto a sinistra.

Se al giorno prescelto corrisponderà un itinerario, questo verrà mostrato nella parte

centrale della schermata, con tanto di tappe e orari registrati dallo smartphone Android.

AMCOMPUTERS

[Voti: 1   Media: 5/5]

Lascia un commento