Guida come tornare alla versione precedente di un app

Guida come tornare alla versione precedente di un app

Guida come tornare alla versione precedente di un app

Tenere aggiornato lo smartphone e il tablet, insieme alle applicazioni su di essi installate, e molto importante così da ottenere le ultime funzionalità introdotte. Recentemente, però, nell’ultimo aggiornamento che hai ricevuto per l’app che usi spesso, hai notato dei cambiamenti che non ti piacciono.

Non parlo solo dell’interfaccia grafica, ma soprattutto di alcune sue caratteristiche che non funzionano più correttamente, a causa di un qualche bug. Cosa puoi fare per risolvere il problema tornare alla versione precedente di un’app sia su Android che su iOS.

I metodi che ti indicherò per i dispositivi Android comportano la disinstallazione e l’installazione dell’app, utilizzando i file APK oppure eseguendo dei backup preventivi.

Su iOS, invece, le possibilità di azione sono molto più limitate e, almeno al momento in cui scrivo, è alquanto complesso ritornare alle vecchie versioni delle app (bisogna avere il jailbreak e una versione non recentissima del sistema operativo Apple).

Guida come tornare alla versione precedente di un app

Fonte
Guida come tornare alla versione precedente di un app
Prima di mostrarti come tornare alla versione precedente di un’app, è necessario eseguire dei procedimenti preliminari sul tuo dispositivo Android. Come prima cosa, se vuoi installare app da fonti diverse dal Play Store dovrai abilitare l’opzione Origini sconosciute, dalle Impostazioni di Android.

Guida come tornare alla versione precedente di un app

Per eseguire questa operazione, avvia l’app Impostazioni (l’icona con il simbolo di un ingranaggio), che trovi nella home screen del tuo smartphone o tablet, e scorri la schermata fino a individuare la voce Sicurezza.

Pigia quindi su di essa e poi sposta da OFF a ON la levetta in prossimità della dicitura Origini sconosciute. Al messaggio che visualizzi a schermo, fai tap su OK, per confermare l’attivazione.
Guida come tornare alla versione precedente di un app
Su versioni più recenti di Android, quest’opzione si attiva in modo differente. Apri le Impostazioni, facendo tap sull’icona con il simbolo di un ingranaggio, che trovi nella home screen.

Scorri la schermata e fai tap sulle voci Sicurezza e privacy > Altro > Installa app sconosciute. Adesso, dall’elenco di applicazioni che ti viene mostrato a schermo, seleziona l’app del browser che utilizzi, pigiando su di essa. Sposta quindi la levetta da OFF a ON, in prossimità della dicitura Consenti l’installazione di app.

il metodo più veloce ed efficace è quello di eseguire l’installazione tramite il suo file APK, scaricato da siti esterni. I file APK sono dei pacchetti d’installazione per le applicazioni distribuite su Android.

Quando scarichi un’app dal Play Store, da quest’ultimo viene scaricato e installato il file APK più aggiornato, in modo del tutto automatico.

Esistono però alcuni siti Internet esterni che permettono il download dei file APK anche di versioni precedenti all’ultima disponibile sul Play Store. In questo modo, può essere semplice tornare a una versione meno aggiornata di un’app.

Tra questi, quello che ti consiglio di utilizzare è APKMirror, che presenta un vastissimo database di app con la possibilità di scaricarne qualsiasi versione, incluse quelle beta e alfa, se disponibili.

AMCOMPUTERS

[Voti: 1   Media: 5/5]

Lascia un commento