Huawei Pay debutta in europa su P20 e P20 Pro

Huawei Pay debutta in europa su P20 e P20 Pro

Huawei Pay debutta in europa su P20 e P20 Pro

Abbiamo già avuto modo di parlare di Huawei Pay, l’ormai noto servizio di pagamenti mobili per i propri smartphone, il quale già è operativo in Cina e dovrebbe debuttare a breve in Russia.

Stando a quanto riportato FunkyHuawei.club, l’ultimo servizio dell’azienda cinese dovrebbe arrivare anche in Europa insieme al prossimo Huawei P20 che sarà presentato tra una settimana Analizzando i file relativi al firmware ufficiale che dovrebbe essere installato sul prossimo device dell’azienda cinese, è stato riscontrato l’apk relativo all’app Huawei Pay.

Vi riportiamo, inoltre, che questo apk è stato installato con successo su un Huawei Mate 10 Pro: come potete vedere dalle immagini in galleria, l’app ha funzionato correttamente in tutti i suoi aspetti compreso quello della sicurezza, il quale impedisce l’acquisizione di screenshot durante la fase di collegamento della carta di credito.

Huawei Pay debutta in europa su P20 e P20 Pro

Fonte
Huawei Pay debutta in europa su P20 e P20 Pro
Sebbene il tutto debba essere interpretato come una pura indiscrezione, l’ulteriore conferma arrivata oggi si pone come uno degli ultimi tasselli prima del possibile annuncio ufficiale.

Proprio nelle ultime settimane, inoltre, Huawei ha siglato un importante accordo con Union Pay, uno dei principali leader del mercato mondiale, annunciando che il primo mercato diverso da quello cinese ad accettare il sistema di pagamento Huawei Pay sarà la Russia.

Nei successivi mesi, altra nazione europee si adegueranno al nuovo formato di pagamento elettronico.
Huawei Pay debutta in europa su P20 e P20 Pro
Una volta installato l’APK – confermano i ragazzi di XDA – la configurazione dell’app è stata effettuata con successo e senza alcun intoppo.

Huawei Pay ha infatti registrato correttamente la carta di credito inserita, negando inoltre la possibilità di effettuare uno screenshot per rispettare la privacy dell’utente (ecco spiegato il perché sia presente una fotografia invece che una classica immagine della schermata).

la richiesta di registrazione di un marchio all’Ufficio dell’Unione Europea per la proprietà intellettuale. Quel marchio (e quel logo) risponde proprio alla voce “Huawei Pay”.

AMCOMPUTERS

[Voti: 1    Media Voto: 5/5]

Lascia un commento