I trucchi per utilizzare al meglio WhatsApp

I trucchi per utilizzare al meglio WhatsApp

I trucchi per utilizzare al meglio WhatsApp

Per utilizzare al meglio l’applicazione di messaggistica istantanea è necessario conoscere i trucchi di WhatsApp. Ecco quali sono i migliori
Molto semplicemente è l’applicazione più utilizzata del mondo: i numeri raggiunti da WhatsApp raccontano di un successo che ha cambiato per sempre il modo di interagire tra le persone, più veloce, istantaneo e ubiquo. Per la maggior parte delle persone WhatsApp è la prima applicazione che si apre al mattino e l’ultima che si chiude la sera quando si va a dormire. Oramai l’applicazione di messaggistica istantanea creata da Jan Koum è molto più di una semplice piattaforma per scambiare messaggi con i propri amici, WhatsApp è diventato un ambiente dove poter telefonare, videochiamare, inviare messaggi vocali, immagini, video, documenti e GIF. Lo staff di programmatori lavora di continuo per sviluppare nuove funzionalità e per rendere WhatsApp un’applicazione sempre più omnicomprensiva. Sebbene possa sembrare semplice utilizzare WhatsApp, esistono una serie di funzionalità nascoste che solamente conoscendo i giusti trucchi è possibile sfruttare. Ad esempio, è possibile nascondere l’ora dell’ultimo accesso cambiando una semplice impostazione. Oppure inviare le immagini scattate con lo smartphone alla massima qualità senza passare sotto le forche caudine dell’algoritmo di WhatsApp che ne riduce le dimensioni. Per essere un vero professionista di WhatsApp è necessario conoscere i trucchi del mestiere, altrimenti saremo dei “semplici utenti comuni”.

I trucchi per utilizzare al meglio WhatsApp

Fonte

I trucchi per utilizzare al meglio WhatsApp

Per tutti coloro che ancora non hanno l’applicazione di messaggistica istantanea è possibile scaricare WhatsApp gratis direttamente dal Google Play Store, App Store e Windows Phone Store. Ogni utente potrà creare l’account WhatsApp e iniziare a messaggiare con i propri amici. La caratteristica principale di WhatsApp è la semplicità d’utilizzo, ma per sfruttare a pieno tutte le potenzialità dell’applicazione è necessario conoscere alcuni trucchi e seguire i consigli degli esperti per rispettare la netiquette e le norme presenti all’interno dei gruppi WhatsApp. Ad esempio è consigliabile impostare uno stato WhatsApp che non insulti qualche amico o prenda di mira le minoranze etniche. Ecco i migliori trucchi e cosnigli per utilizzare WhatsApp

Diventa Beta Tester

Uno dei trucchi da utilizzare per avere sempre l’ultimo aggiornamento WhatsApp gratis è diventare beta tester dell’applicazione. Dal 2016 lo staff dell’applicazione ha deciso di lanciare un programma grazie al quale tutti possono sperimentare in anteprima le novità di WhatsApp ed ottenere gli aggiornamenti in anticipo. Con questo trucco WhatsApp si avrà sempre l’ultima versione dell’applicazione e sarà possibile condividere con i propri amici le nuove emoticon o i nuovi servizi implementati dall’applicazione.

Nascondere l’ultima volta che si è stati online

Nascondere l'ultima volta che si è stati online

I trucchi per utilizzare al meglio WhatsApp

L’introduzione della doppia spunta blu di WhatsApp ha tolto a molti utenti l’opportunità di far finta non aver letto i messaggi ricevuti. L’applicazione per default mostra l’ultima volta che si è stati online e lo mostra anche ai propri amici: per restare nascosti e celare la propria attività si può cambiare le Impostazioni WhatsApp. La procedura è differente a seconda del sistema operativo mobile che si utilizza: per gli utenti iOS è necessario entrare all’interno delle Impostazioni, poi su Impostazioni chat e infine su Avanzate e disattivare la visualizzazione dell’orario dell’ultimo accesso e anche la doppia spunta blu che tanti problemi crea nelle coppie e tra gli amici. Su Android, invece, il trucco per disattivare la doppia spunta blu WhatsApp è entrare nelle Impostazioni, poi premere su Account e infine su Privacy.

I trucchi per utilizzare al meglio WhatsApp

Addio doppia spunta blu WhatsApp

Capire se un amico vi ha bloccato

Se avete il presentimento che un vostro amico o conoscente vi abbia bloccato, è necessario utilizzare un trucco WhatsApp per scoprirlo. La procedura può sembrare un po’ complicata, ma in realtà è molto semplice. Il primo passaggio da fare è inviare un messaggio all’amico “incriminato”. Se dopo un paio di giorni né vi risponde né visualizza il messaggio, è necessario passare alla fase due. Create un gruppo su WhatsApp composto solamente da voi e dal vostro amico: se l’applicazione non vi darà la possibilità di aggiungerlo allora vorrà dire che vi ha bloccato. Se invece il gruppo verrà creato dovrete essere lesti ad aggiungere altre persone e ad inventarvi una scusa plausibile sul motivo per cui avete deciso di aprire una nuova chat di gruppo.

AMCOMPUTERS

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

Un commento

Lascia un commento