Incentivi per TV e Decoder con DVBT2

Incentivi per TV e decoder con DVBT2

Incentivi per TV e decoder con DVBT2 come funziona il bonus tv

e decoder per lo switch-off e adeguamento televisore DvbT2

Il Ministero dello Sviluppo Economico ha avviato la consultazione

pubblica delle linee guida sull’erogazione di contributi a favore

dei cittadini per l’acquisto di apparecchiature televisive idonee

alla trasmissione di programmi in Tecnologia DVBT-2.

 

La misura rientra nell’ambito delle numerose azioni messe

in campo dal MiSE per accompagnare il processo di trasformazione

digitale del settore TV ed è finalizzata a supportare il passaggio

dallo standard DVB-T a quello DVBT-2, tramite lo stanziamento di 151 milioni di euro

previsti dalla legge di Bilancio 2019.

Incentivi per TV e decoder con DVBT2

Fonte

Incentivi per TV e decoder con DVBT2

 

Inoltre, I contributi per i cittadini erogati dal 2019 al 2022, anno in cui si concluderà

il processo di transizione alle reti digitali terrestri in DVBT-2, e sarà riconosciuto sotto

forma di sconto praticato dal venditore dell’apparecchio sul relativo prezzo di vendita.

 

Pertanto, Gli utenti beneficiari del contributo saranno solo con reddito ISEE I e II fascia.

Le linee guida saranno messe in consultazione pubblica per 30 giorni sul sito del Ministero

al fine di acquisire le osservazioni degli stakeholder.

L’obiettivo è quello rendere operativi i buoni per il mese di novembre 2019.

 

Incentivi per TV e decoder con DVBT2 del Digitale Terrestre

Il nuovo digitale terrestre sarà “acceso” in tutta Italia il 1 luglio 2022

(ma in alcune regioni lo switch avverrà prima)

a quella data, tutte le televisioni dovranno essere compatibili.

 

Per questo il Ministero dello Sviluppo Economico ha messo in piedi un sistema di incentivi

con una dotazione economica pari a 151 milioni di euro.

L’incentivo sarà erogato solo a determinate fasce di reddito e su base familiare

e non per singolo apparecchio acquistato.

 

Incentivi per TV e decoder con DVBT2 del Digitale Terrestre

Tuttavia, Non si tratta di una gran quantità di fondi, ma va anche detto che alla fine

ad averne bisogno saranno in molti perché questi incentivi serviranno a togliere

dalle nostre case solo i televisori e i decoder più vecchi.

AMCOMPUTERS

[Voti: 1   Media: 5/5]

Lascia un commento