Le eSIM sbarcano ufficialmente in Italia

le eSIM sbarcano ufficialmente in Italia

Le eSIM sbarcano ufficialmente in Italia

La tecnologia moderna diventa sempre più nemica

dello spazio e delle soluzioni fisiche.

Basti pensare al Cloud che in pochi anni

ha rivoluzionato l’idea generale di quello che era lo storage

Altro esempio interessante è la nuova “console” Google Stadia.

 

E dopo il lancio in vari Stati del mondo, anche in Italia arrivano le eSIM Card

Molti ne avranno sentito parlare, ma probabilmente non avranno

mai approfondito l’argomento.

Le eSIM non sono altro che delle vere e proprie SIM card.

La grande differenza con quest’ultime è che le eSIM

non vanno inserite fisicamente nel telefono.

In altre parole Ogni eSIM avrà un codice QR che dovrà essere scansionato.

Tramite questo codice QR, la SIM verrà inserita virtualmente nel telefono

proprio come se fosse una sim fisica inserita manualmente.

I primi in Italia ad aver annunciato l’arrivo delle eSIM sono stati TIM e Wind.

Le eSIM sbarcano ufficialmente in Italia

Fonte

le eSIM sbarcano ufficialmente in Italia

 

La rivoluzione eSIM In Italia interesserà inizialmente pochi smartphone

Tuttavia, serve una predisposizione di fabbrica che Apple ha già da tempo;

i possessori di iPhone sono quelli che possono quindi esultare per primi perché finalmente

potranno avere un dual-SIM (una fisica classica ed una eSIM Card Virtuale).

 

Tuttavia, basta attivare l’applicazione della fotocamera ed inquadrare il QR Code

in un lampo appare un messaggio

“Tocca per visualizzare un’anteprima di questo piano cellulare”.

Si avvia così il processo guidato che inizia con la prima voce “Installa il piano cellulare”

e la seguente “Aggiungi piano cellulare”; a questo punto è possibile dare un’etichetta

al nuovo numero, che sia una classica

(Lavoro, Dati cellulare, Personale, Viaggi, Secondario) o personalizzabile.

 

Tutti gli operatori italiani stanno preparando il lancio ufficiale delle eSIM

I primi a lanciare ufficialemente in Italia le eSIM Card sono Tim e Wind

I passaggi per attiva la eSIM su dispositivi Android sono più o meno gli stessi

dalla voce WiFI e Reti > Reti Mobili viene data l’indicazione di inserimento di una SIM fisica

oppure di scaricamento di quella virtuale.

scansione del codice QR e  la rete risulta subito attiva.

La rivoluzione dell eSIM Card in Italia e gia iniziata

AMCOMPUTERS

[Voti: 1   Media: 5/5]

Lascia un commento