Moodle la piattaforma di blended learning

Moodle la piattaforma di blended learning

Moodle la piattaforma di blended learning

che può essere modificata e adattata alle esigenze

dell’istituto scolastico o dell’ateneo che decide di adottarlo.

In altre parole, una piattaforma modulare, sulla quale ognuno

può “costruire” il portale di e-learning

che più ritiene adatto alle sue esigenze.

Basato sulle teorie socio-pedagogiche del costruttivismo

Moodle consente ai gestori delle singole piattaforme di sviluppare

nuovi moduli e nuove funzionalità e di metterle a disposizione di tutti gli altri.

Moodle la piattaforma di blended learning

Fonte

Moodle la piattaforma di blended learning

 

Moodle consente a ogni docente di creare un corso virtuale, all’interno del quale inserire

descrizioni testuali, caricare risorse multimediali, inserire test di autovalutazione

comunicare direttamente con gli studenti e aggiungere videolezioni “on demand”

che gli studenti possono guardare in ogni momento.

 

Tuttavia, Non si tratta di lezioni video “live”, dunque, ma di video registrati e poi caricati

sulla piattaforma una sorta di YouTube “interno” a Moodle, insomma

che consente agli studenti di scegliere le lezioni online del corso scelto.

 

Inoltre, I contenuti che il docente potrà inserire nel corso si dividono in due tipologie:

Risorse e Attività, Le prime non prevedono che gli utenti interagiscano

in qualche modo con il docente.

Le seconde, invece, prevedono una qualche forma di interazione tra docente e studente.

 

Moodle la piattaforma di blended learning per gli studenti

  • Cartella. Come quelle del PC, contengono file che il docente ritiene affini 
  • Etichetta. Consente di inserire immagini e testo nella home page del corso
  • File. Come dice il nome, si tratta di file di ogni genere nelle pagine del corso. 
  • Libro. Creando un libro, il docente può comporre un documento multipagina
  • Pagina. Grazie a questo modulo, il docente può creare ex novo
  • delle pagine web da inserire all’interno del proprio corso. 
  • URL. Come dice anche il nome, si tratta di collegamenti a risorse esterne al corso

 

Piattaforma di blended learning per gli studenti guida per gli studenti

In altre parole,Le funzionalità di Moodle per gli studenti sono

di fatto, quelle che i docenti decideranno di utilizzare all’interno

del loro corso di e-learning.

Tuttavia, Per accedere al corso, nella maggioranza dei casi, verrà chiesto il login

con le credenziali messe a disposizione dall’istituto o dall’ateneo cui si è iscritti:

in questo modo sarà possibile identificare chi ha “diritto” ad accedere alle risorse del corso

AMCOMPUTERS

[Voti: 1   Media: 5/5]

Lascia un commento