Nokia 106 (2018) ufficiale con tanta autonomia

Nokia 106 (2018) ufficiale con tanta autonimia

Nokia 106 (2018) ufficiale con tanta autonomia

Nokia continua ad attingere dal passato, lanciando la versione 2018 di Nokia 106. Un telefono cellulare dai trascorsi sicuramente meno gloriosi rispetto al 3310 e e all’8110,

La nuova versione non tradisce la semplicità del suo predecessore, ma vanta linee più moderne e promette ancora più autonomia. Il tutto ad un prezzo di vendita estremamente economico.

Sul Nokia 106 (2018) non troviamo quindi funzionalità quali il Bluetooth, la fotocamera o la memoria espandibile, ma comunque uno schermo a colori, la radio FM e una batteria con un’autonomia in standby di 21 giorni.

Nokia 106 (2018) ufficiale con tanta autonomia

Fonte

Nokia 106 (2018) ufficiale con tanta autonomia

le caratteristiche tecniche restano quelle di un semplice telefono cellulare, adatto soltanto per chiamate e messaggi (SMS ovviamente, non WhatsApp).

Non manca inoltre la torcia a LED, come pure il gioco Snake Xenzia preinstallato e le versioni trial dei giochi Nitro Racing, Danger Dash e Tetris.

Il Nokia 106 (2018) sarà in vendita a partire dalla prossima settimana ad un prezzo di una ventina di euro.

Caratteristiche Tecniche

Schermo: 1,8″ TFT QQVGA (128 x 160 pixel)
CPU: MediaTek 6261D
RAM: 4 MB
Fotocamere: No
Connettività: Micro USB, jack audio
Batteria: 800 mAh
Dimensioni: 111,15 x 49,5 x 14,4 mm
Peso: 70,2 g
Altro: Radio FM, torcia, giochi integrati

Nokia 106 (2018) sarà disponibile sul mercato globale a partire dalla settimana prossima al prezzo di 18$ (circa 16€), nella colorazione Dark Grey.

Un prezzo che giustifica ampiamente le lacune hardware e che lo rendono appetibile a chi cerca un telefono cellulare vecchia maniera, dotato dell’essenziale per effettuare telefonate e nulla più.

Dual SIM e ha il jack per le cuffie da 3,5 millimetri. La CPU a bordo è l’MTK 6261D e per gli amanti dei videogame vintage ci saranno già installati

la batteria ci consentirà oltre un mese di utilizzo senza problemi. Senza applicazioni e altre funzioni ci dimenticheremo in pratica di ricaricare il telefono.

AMCOMPUTERS

Lascia un commento