Torneo Fortnite in diretta su DMAX HOUSE OF ESPORTS

Torneo Fortnite in diretta su DMAX HOUSE OF ESPORTS

Torneo Fortnite in diretta su DMAX “HOUSE OF ESPORTS FORTNITE” il più grande evento internazionnale in europa con milioni di utenti online

Dmax, canale 52 del gruppo Discovery Italia, a trasmettere lo sbarco degli esport nella tv italiana. Sabato 2 e domenica 3 marzo andrà in onda ‘House of eSports: Fornite’, spazio di approfondimento dedicato all’ESL Katowice Royale – il torneo internazionale dove il brand ESL sposa il videogioco da milioni di fan Fortnite.

Il conduttore Daniele Bossari accompagnerà gli appassionati nei due appuntamenti di sabato 2 marzo alle 14:00, con i recap e highlights della prima giornata di gaming, e di domenica 3 marzo alle 19:00, con il live delle fasi finali del torneo, ospiti speciali e interviste dedicate. Accanto a lui in studio Thomas “Hal” Avallone e Ivan “RampageInTheBox” Grieco.

Torneo Fortnite in diretta su DMAX HOUSE OF ESPORTS

Fonte

Torneo Fortnite in diretta su DMAX HOUSE OF ESPORTS

Alla competizione, la più grande d’Europa, prenderà parte anche l’italiano Giorgio ‘Pow3r’ Calandrelli, che cercherà di portare a casa il montepremi in palio, che ammonta a 500mila euro. L’anno scorso, il torneo di Fortnite è durato 10 giorni e ha portato nei palazzetti polacchi oltre 160mila persone tra appassionati e semplici curiosi, attirando ovviamente un pubblico giovane.

La trasmissione sarà divisa in due parti: sabato 2 marzo andrà in onda il meglio del torneo, mentre domenica 3 Dmax trasmetterà le finali in diretta dalla Polonia.

Anche sul canale 170 di Sky . Nel frattempo, in queste ore è in fase di rilascio la stagione 8 del celebre videogioco – che durerà dieci settimane, fino al 7 maggio -, della quale sono già state svelate le nuove skin.

La prima volta di un torneo internazionale di videogiochi in diretta su una TV italiana, è un momento storico, un passaggio fondamentale che certifica come la crescita degli esport nazionali sia costante. La presenza di uno dei punti di forza del nostro movimento, inoltre, testimonia anche la credibilità a livello internazionale

Quando un giocatore italiano viene scelto da un Top team internazionale ne beneficia tutto il movimento” ha dichiarato Daniel Schmidhofer, CEO di ESL Italia, sede italiana della più grande compagnia di esport del mondo, leader nel settore dell’intrattenimento.

AMCOMPUTERS

[Voti: 1    Media Voto: 5/5]

Lascia un commento