Una carta di credito con display e connessione dati cellulare

Una carta di credito con display e connessione dati cellulare

Una carta di credito con display e connessione dati cellulare

Le carte di credito e di debito hanno dei chip per evitare le frodi.

Ma Dynamics ha introdotto sul mercato una Wallet Card

La Wallet Card gode del supporto di un consorzio di aziende

finanziarie, inclusa MasterCard e la sua particolarità

è che all’interno di una semplice scheda di plastica identica

a molte altre, risiedono uno speciale chip telefonico

ed alcune parti analoghe a quelle di un computer, come ad esempio un display.

 

Dynamics ha presentato la Wallet Card al CES e Jeff Mullen, CEO dell’azienda

ha dichiarato in un’intervista che questo tipo di tecnologia porterà ad un nuovo livello

di sicurezza senza precedenti.

Una carta di credito con display e connessione dati cellulare

Fonte

Una carta di credito con display e connessione dati cellulare
Ad esempio, se dal display presente sulla carta dovessimo scoprire che l’ultima transizione

effettuata è fraudolenta, potremo bloccare subito la carta e richiederne subito una nuova

alla banca, che sarà emessa immediatamente sul posto, con una nuova autenticazione

disabilitando così la precedente e tutti i movimenti di denaro basati su questa.

 

Se si dovesse smarrire la carta o se questa fosse rubata, o ancora se il codice pin venisse

dimenticato, la banca sarà in grado di disattivarla attraverso una connessione cellulare

e di inviare immediatamente all’utente una nuova carta.

 

L’immediatezza delle misure di sicurezza e l’estrema semplicità d’uso potrebbero, in teoria

ridurre le frodi e aumentare gli acquisti Queste sono solo alcune delle caratteristiche

di questa carta con capacità di connessione e di processi digitali.

 

Un’altra di queste è che sarebbe possibile avere diverse carte di credito in una sola

ognuna connessa al proprio conto.

Ogni utente potrebbe così decidere il tetto massimo spendibile con ciascuna di queste

carte, le modalità di utilizzo e molto altro, con un semplice click.

 

Al compimento di ogni operazione, Wallet Card invierà comunque un messaggio al titolare

della carta, con tutti i dettagli della transazione.

 

Una carta di credito con display e connessione dati cellulare

Wallet Card possiede al suo interno più di 200 componenti elettroniche, ed è a tutti gli

effetti l’ultimo ritrovato nel mondo delle carte di credito e di debito, così come Mullen

e il suo team hanno sempre sognato sin dai tempi della Carnegie University.

 

L’azienda, infatti, è nata nel 2007 ed inizialmente si occupava di riparare

carte spezzate o malfunzionanti.

 

La carta si auto-alimenta grazie all’energia solare e la sua striscia magnetica

è riprogrammabile, così come il chip di sicurezza e quello per il contactless.

Questo significa che la Wallet Card può essere facilmente utilizzata ovunque nel mondo.

 

Il display è da 65mila pixel ed utilizza una interfaccia che consente all’utente di

visualizzare facilmente le informazioni di tutte le carte collegate al proprio conto.

Per realizzare questo progetto, Dynamics ha messo insieme la cifra di 110 milioni di dollari

dai propri investitori, tra i quali MasterCard, CIBC, Adams Capital Management

e Bain Capital Ventures.

AMCOMPUTERS

Lascia un commento