WhatsApp consente ora di recuperare i file cancellati

WhatsApp consente ora di recuperare i file cancellati

WhatsApp consente ora di recuperare i file cancellati

WhatsApp ha aggiunto silenziosamente una nuova funzionalità in questi ultimi aggiornamenti minori per Android , precisamente tra gli aggiornamenti 2.18.106 e 2.18.110. Ogni volta che qualcuno ci ha inviato un’immagine, video, GIF, messaggio vocale e un documento su WhatsApp, e abbiamo eliminato il relativo file nella cartella WhatsApp, non eravamo più in grado di scaricarlo WhatsApp consente di scaricare nuovamente i supporti cancellati dai loro server. Questo si traduce automaticamente nel fatto che WhatsApp continua a memorizzare i nostri media sui loro server anche dopo averli scaricati .

WhatsApp consente ora di recuperare i file cancellati

Fonte
WhatsApp consente ora di recuperare i file cancellati
Questa funzionalità era parzialmente disponibile in precedenza: i supporti non scaricati erano disponibili per 30 giorni e, quando il destinatario scaricava il supporto, WhatsApp lo eliminava immediatamente dal server .
Recentemente, WhatsApp ha modificato questo comportamento: quando un file multimediale viene scaricato correttamente, WhatsApp non lo elimina dal server, consentendo agli utenti di scaricarlo nuovamente se il file è stato cancellato per errore nel percorso in cui WhatsApp salva i media ( sdcard / WhatsApp / ).
Secondo i nostri test recenti, abbiamo scaricato con successo immagini e video ricevuti 2 mesi fa sulla versione 2.18.113 (presentando un errore, ma dopo che l’immagine è stata scaricata correttamente)
Con media molto vecchi (ad esempio con immagini inviate lo scorso agosto 2017) non sembra possibile, perché WhatsApp ci chiede di chiedere al mittente di inviare nuovamente il file multimediale per recuperarlo.
Per richiedere il download del supporto cancellato, è molto importante non eliminare il messaggio in WhatsApp, altrimenti non sarà possibile. Solo se il file è stato cancellato in sdcard / WhatsApp /e hai il messaggio nella chat, puoi scaricarlo nuovamente di nuovo.
I file multimediali continuano a essere crittografati end-to-end anche se WhatsApp non li elimina dal server, quindi non c’è nulla di cui preoccuparsi.
La funzione non sembra essere disponibile per gli utenti iOS, probabilmente perché la directory in cui WhatsApp salva i media non è facilmente accessibile, quindi questo problema non si verifica per loro.
AMCOMPUTERS

Lascia un commento