Windows 10 Fall Creators Update crea problemi ai notebook Razer

Windows 10 Fall Creators Update crea problemi ai notebook Razer

Windows 10 Fall Creators Update crea problemi ai notebook Razer

Ogni aggiornamento dei sistemi operativi Windows che si rispetti porta con sé almeno qualche problematica legata a bug di varia entità che possono comportare malfunzionamenti o incompatibilità di determinati dispositivi. Anche il recente Fall Creators Update non è da meno e sta creando grossi problemi a tutti i possessori di portatili Razer che lo hanno scaricato ed installato.

La versione 1709 con build 16299.15 impedisce ai device in questione il riconoscimento di qualunque periferica collegata, sia essa incorporata, come la tastiera ed il touchpad, sia quelle interfacciate tramite porta USB. Questo difetto è stato segnalato da numerosi utenti all’interno del forum ufficiale Razer e, successivamente, confermato anche da Microsoft stessa che ha dichiarato di essere a lavoro, assieme al produttore dei portatili, per una celere soluzione del problema.

Windows 10 Fall Creators Update crea problemi ai notebook Razer

Fonte

Windows 10 Fall Creators Update crea problemi ai notebook Razer

Inutili i vari tentativi di reinstallare i driver, riavviare il sistema operativo oppure contattare il supporto tecnico, nulla di tutto ciò, purtroppo, porterà risultati positivi.
Consigliamo, quindi, a tutti coloro che hanno un notebook Razer (ma forse anche a tutti i possessori di PC Windows) di aspettare ancora qualche giorno prima di effettuare l’upgrade così da conoscere meglio le ragioni di tali bug e le possibili soluzioni.
Razer, il produttore di giochi di fascia alta che sta per entrare nel mercato del telefono di gioco , sta trovando che i suoi prodotti vengono colpiti dalla maledizione dell’aggiornamento di Windows.

La Razer non ha aggiornato la compatibilità con i propri driver per supportare questa versione di Windows e rende inutile il trackpad Reinstallare i driver o parlare con il supporto Razer non farà nulla per risolvere il problema L’unica correzione è tornare all’aggiornamento dei creatori fino a quando Razer non riuscirà a  risolve il problema.

AMCOMPUTERS

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

Lascia un commento