Come creare Applicazioni Gratis per Smartphone

Come creare applicazioni Gratis per Smartphone

Come creare applicazioni Gratis per Smartphone

Ecco alcune informazioni preliminari per creare applicazioni.

In primo luogo, sappi che per riuscire a creare delle applicazioni

è indispensabile conoscere i linguaggi di programmazione

I linguaggi di programmazione maggiormente diffusi

su Android sono Java e XML, mentre per il versante iOS

abbiamo Swift (lanciato da Apple nel 2014) e Objective-C

(linguaggio storico su cui si sono basate sin dall’inizio le app per iOS)

per approfondimenti, ti rimando alla lettura delle mie guide specifiche

su come iniziare a programmare, come creare un programma

come imparare Java e come programmare in Java.

Ulteriori tutorial dettagliati sulla materia puoi trovarli anche facendo

qualche ricerca su Google, su siti Internet specializzati sul tema.

Come creare applicazioni Gratis per Smartphone

Fonte

Come creare applicazioni Gratis per Smartphone

Android Studio è lo strumento di Google che puoi impiegare per lo sviluppo

delle applicazioni per Android È gratis e funziona sia su Windows che su macOS

ma anche su Linux e ChromeOS.

Per potertene servire, visita il sito Internet del programma e fai clic sul pulsante Download

Android Studio, che si trova al centro della pagina.

 

Nel modulo che in seguito ti viene mostrato, spunta la casella accanto alla voce I have

read and agree with the above terms and conditions e fai clic sul pulsante azzurro

situato in basso, in modo da avviarne il download.

 

Come creare applicazioni Gratis per Smartphone

A scaricamento ultimato, se stai usando Windows, apri il file .exe che hai prelevato

e nella finestra che visualizzi sul desktop, clicca sui pulsanti Sì

Next (per tre volte di fila), Install, Next e Finish, per concludere l’installazione.

 

Se stai usando macOS, apri il pacchetto .dmg ottenuto, trascina l’icona di Android Studio

nella cartella Applicazioni del Mac, fai clic destro su di essa e seleziona la voce

Apri dal menu che compare, così da avviare il programma andando ad aggirare

le limitazioni imposte da Apple verso le applicazioni provenienti da sviluppatori

non certificati (operazione che va eseguita solo al primo avvio).

AMCOMPUTERS

[Voti: 1   Media: 5/5]

Lascia un commento