Defender Advanced Threat Protection per Android

Defender Advanced Threat Protection Antivirus per Android

Defender Advanced Threat Protection Antivirus per Aziende

l’antivirus sviluppato da Microsoft e su migliaia di computer.

L’azienda di Redmond porta la sua soluzione di sicurezza

sui mobili, dopo il lancio sui sistemi operativi Windows, Linux e Mac

Pertanto, L’applicazione, non è disponibile per tutti gli utenti

ma solamente per i clienti che hanno acquistato

Defender Advanced Threat Protection (ATP)

piattaforma utilizzata soprattutto in ambito aziendale.

In altre parole, L’antivirus, è pensato per gli smartphone Android aziendali

utilizzati molto spesso dagli hacker come porta d’ingresso per infettare i server

Tuttavia, Defender Advanced Threat Protection integra i classici sistemi di protezione

di un antivirus mobile, ma in più ha anche degli strumenti avanzati in grado di rilevare

facilmente la presenza di virus o di eventuali pericoli per le aziende.

L’antivirus è già disponibile per Android e a breve dovrebbe arrivare anche per iOS.

Defender Advanced Threat Protection Antivirus uso Aziendale

Fonte

Defender Advanced Threat Protection Antivirus per Android

 

Come funziona Defender Advanced Threat Protection

In altre parole, una versione potenziata pensata per le aziende e le grandi società:

Defender Advances Threat Protection, ha funzionalità extra necessarie per tenere al sicuro

i dati aziendali e dei dipendenti, soluzione di sicurezza anche sui device

in modo da proteggere gli smartphone da virus e malware.

 

Microsoft ha sviluppato uno strumento ad hoc in grado di riconoscere immediatamente

le applicazioni pericolose e bloccarne l’installazione.

L’app di Defender Advances Threat Protection segnala anche quando un sito è pericoloso

oppure quando nasconde un tentativo di truffa.

 

Defender Protezione Antivirus per Aziende

L’applicazione è in ogni momento collegata con la dashboard centrale e se viene notato

qualcosa di anomalo il reparto IT dell’azienda viene avvertito immediatamente e lo

smartphone viene segnalato come dispositivo “ad alto rischio”.

Questa soluzione permetterà a molte aziende di prevenire pericolosi attacchi hacker.

In conclusione, Microsoft continua ad allargare i suoi orizzonti con il suo Antivirus

AMCOMPUTERS

[Voti: 1   Media: 5/5]

Lascia un commento