Windows Defender disponibile su iOS e Android

Windows Defender disponibile su iOS e Android

Windows Defender disponibile su iOS e Android

Microsoft porta il suo antivirus Defender

su piattaforma iOS, Android e Linux

Nonostante gli sforzi di Apple e Google, i malware

e le app dannose continuano a destare preoccupazione

su iOS e Android, Microsoft ha annunciato l’introduzione

del suo Defender Advanced Threat Protection (ATP)

 

In altre parole, Microsoft sta intervenendo per risolvere un problema che Apple e Google

non riescono a risolvere nei sistemi operativi mobili.

Tuttavia, Sui sistemi Android e iOS, Defender aiuterà a impedire alle persone

di visitare siti web che Microsoft ritiene non sicuri

Windows Defender disponibile su iOS e Android

Fonte

Windows Defender disponibile su iOS e Android

Tuttavia, Il panorama dei software di sicurezza è ancora ampio e variegato

ma da qualche tempo Windows Defender

l’antivirus incluso in Windows 10 sta guadagnando terreno.

I dati citati da Anderson sono chiari

inoltre, l’antivirus di Microsoft attualmente sarebbe la scelta preferita dal 18%

degli utenti di Windows 7 e 8 e addirittura dal 70% degli utenti di Windows 10 

 

Rob Lefferts, vice presidente di Microsoft ha dichiarato a CNBC che iOS e Android s

ono “piuttosto sicuri, ma non abbastanza”.

Microsoft ha confermato che condividerà maggiori dettagli su Windows Defender

Protection per iOS e Android la prossima settimana alla RSA Conference.

 

In altre parole, Microsoft ha anche annunciato che, Microsoft Threat Protection

è disponibile per i clienti con Microsoft 365.

Il servizio combina Defender, Office 365 ATP, Azure ATP e Microsoft Cloud App Security

per cercare minacce tra utenti, e-mail, applicazioni ed endpoint.

 

Un sistema complesso che utilizza l’intelligenza artificiale per bloccare gli attacchi.

Non è ancora chiaro quando Windows Defender sarà pronto per iOS e Android.

Microsoft ha infatti aggiunto gia il supporto Windows Defender per Linux

e l’anno scorso ha rilasciato estensioni per Chrome e Firefox, oltre al supporto per Mac

quindi la sua portata è andata aumentando costantemente.

AMCOMPUTERS

[Voti: 1   Media: 5/5]

Lascia un commento