Facebook cambia autenticazione a due fattori

Fecebook cambia autenticazione a due fattori

Facebook cambia autenticazione a due fattori senza telefono

modifica l’autenticazione a due fattori non serve

fornire il proprio numero di telefono

Proteggere il profilo Facebook mediante l’autenticazione

a due fattori diventa sempre più importante

perché fa in modo che l’account non possa essere violato.

 

Tuttavia, Oggi il social network lancia però una nuova funzione

che semplifica tale processo di verifica in modo tale da consentire agli utenti di non dover

fornire il numero di telefono per portare ulteriore sicurezza al proprio dispositivo.

 

In altre parole, Facebook ha appena annunciato che sta aggiungendo il supporto alle app

di autenticazione di terze parti come Google Authenticator e Duo Security

con lo scopo di rendere più snella la configurazione del 2FA ed eliminare la necessità

di fornire il proprio numero privato.

Facebook cambia autenticazione a due fattori senza telefono

Fonte

Facebook cambia autenticazione a due fattori

Tuttavia, Saranno contenti gli utenti del social che desiderano una sicurezza aggiuntiva per

gli account ma che non vogliono condividere il proprio numero di telefono con la società.

 

Inoltre, il gigante statunitense era stato protagonista di reazioni negative da parte di tanti

utenti che hanno scoperto che quello che avevano fornito per l’autenticazione a due fattori

veniva utilizzato dalla compagnia per inviar loro messaggi di notifica sulle nuove attività

condivise dalla rete di amici su Facebook.

 

Per andare incontro alle richieste dei propri utenti e considerando anche il fatto che le app

di autenticazione sono più sicure dell’altra opzione, il team dietro la piattaforma ha dunque

introdotto tale nuovo processo.

 

Facebook cambia autenticazione a due fattori senza telefono

Infatti, i codici inviati via messaggi di testo non sono sicuri perché possono essere

intercettati se un malintenzionato riesce a prendere il controllo della SIM

dell’utente e trasferirla su un nuovo dispositivo.

 

In conclusione, Per configurare la nuova opzione è sufficiente accedere alle

“Impostazioni” del proprio profilo e cliccare sulla voce “Sicurezza e accesso”, per poi

scegliere “Usa l’autenticazione a due fattori” e selezionare il metodo preferito.

AMCOMPUTERS

Clicca per votare questo articolo!
[Voti: 1 Media: 5]

Lascia un commento