Lenovo brevetta uno Smartphone pieghevole

Lenovo brevetta uno Smartphone pieghevole

Lenovo brevetta uno Smartphone pieghevole, che si ripiega sul retro a conchiglia con alcune somiglianze con il brevetto Motorola RAZR.

Mentre Samsung e Huawei hanno già lanciato il loro primo smartphone pieghevole con Galaxy Fold e Mate X, altri produttori di smartphone stanno anche lavorando al lancio del proprio smartphone pieghevole.

Il brevetto mostra uno smartphone pieghevole a conchiglia con alcune somiglianze con il brevetto Motorola RAZR.

Ha una cerniera flessibile che consente all’utente di piegare il dispositivo in un paio di modi diversi. Con una seconda schermata nella parte posteriore inferiore del telefono, questa schermata può essere ripiegata per coprire una piccola parte dello schermo flessibile principale.

Il telefono può essere ripiegato rendendo il dispositivo più tascabile, proteggendo gran parte del display e rivelando una piccola parte della parte superiore dello schermo flessibile. La fotocamera frontale sarà posizionata nella cornice superiore insieme all’auricolare, La configurazione della fotocamera principale verrà posizionata sul pannello posteriore del telefono.

Lenovo brevetta uno Smartphone pieghevole

Fonte

Lenovo brevetta uno Smartphone pieghevole

I render realizzati da LetsGoDigital mostrano una grande cerniera flessibile sul retro dello smartphone pieghevole, che permetterebbe di scegliere il punto di flessione in modo da poter piegare il telefono a metà, o quasi, lasciando parte dello schermo visibile e utilizzabile. Il secondo schermo posto sul retro risulterebbe utile proprio in questa posizione ripiegata.

In pratica la parte inferiore dello smartphone appare più corta della parte superiore e ripiegabile. Una volta piegato il telefono sarà visibile il secondo schermi di notifica più piccolo.

Gli schemi mostrano uno smartphone dalle cornici piuttosto sottili, ma sufficientemente ampie da poter contenere sensori, fotocamere frontali e il jack per gli auricolari. Sul retro sembra esserci una sola fotocamera posteriore e, probabilmente, un flash led. Anche lo spessore del device appare piuttosto sottile.

Oltre a Lenovo e Motorola, altri produttori di smartphone, tra cui Xiaomi, Oppo e TCL hanno già confermato che lanceranno i propri smartphone pieghevoli entro la fine dell’anno.

AMCOMPUTERS

Lascia un commento