World Backup Day perché bisogna fare il backup

World Backup Day perché bisogna fare il backup

World Backup Day perché bisogna fare il backup, ecco alcuni consigli importanti su come non perdere i vostri dati, foto, video, e documenti

World backup day è pensata appositamente per sottolineare l’importanza di fare backup dei dati, così da avere sempre una copia delle proprie informazioni a disposizione. Basta un problema del disco rigido (o cancellare file e cartelle per errore) per ritrovarsi improvvisamente senza un documento che si doveva inviare a lavoro o senza le foto dell’ultima vacanza.

Nel caso un ransomware dovesse infettare il nostro sistema informatico e non volessimo pagare il riscatto (cosa sconsigliatissima, tra l’altro) e non avessimo un salvataggio dei dati, non riusciremmo più a recuperarli. Per questi motivi è sempre conveniente fare backup dati e backup foto.

World Backup Day perché bisogna fare il backup

Fonte

World Backup Day perché bisogna fare il backup

Secondo una statistica Il 65% degli intervistati ammette che lui o un suo familiare hanno perso dati a causa di distrazione (cancellazione accidentale), attacco malware o malfunzionamenti software e hardware. Allo stesso tempo, però, il 93% effettua regolarmente dei backup, in modo da proteggersi da avvenimenti del genere.

I consigli per evitare di perdere dati

Cosa fare per non perdere più dati? Diverse i passaggi da compiere per avere la certezza che le proprie informazioni personali (o quelle aziendali) siano al sicuro da danni accidentali, malfunzionamenti software e hardware o attacchi hacker e malware.

  1. Fare backup con regolarità. Che si puo scegliere di farlo su supporto fisico o nel cloud. Il primo passo per mettere al sicuro foto, documenti e altri file presenti su PC e smartphone passa dal programmare con regolarità il backup dei dati.
  2. Aggiornare sempre software e sistema operativo. La difesa delle proprie informazioni passa anche dall’aggiornamento costante dei software, delle applicazioni e del sistema operativo installati su PC e smartphone
  3. Attenzione agli attacchi Sempre più diffusi, massima attenzione ai messaggi di posta elettronica e di messaggistica istantanea che si ricevono ogni giorno.

Backup online. Si tratta della soluzione più semplice e comoda, anche se per alcuni versi potrebbe risultare più costosa dell’opzione “manuale”. In Rete sono presenti diversi servizi che offrono la possibilità di fare il backup dei dati indipendentemente se si utilizza un computer Windows o Mac

Backup su hard disk esterno. In alternativa, si può decidere di effettuare il backup PC e il backup Mac su un disco rigido esterno: una soluzione a costo zero (o quasi) ma che richiede un intervento più “diretto” da parte dell’utente.

AMCOMPUTERS

[Voti: 0   Media: 0/5]

Lascia un commento