Come inviare un Telegramma da Pc e Smartphone

Come inviare un Telegramma da Pc e Smartphone

Come inviare un Telegramma da Pc e Smartphone

Il telegramma era un servizio postale molto diffuso

che permetteva di inviare brevi messaggi

in qualsiasi città del mondo grazie al telegrafo alle linee telefoniche

Tuttavia, Con un telegramma potevamo partecipare

ad un evento o notificare un evento senza dover inviare

una lettera classica, così che entro 24 ore massimo il destinatario

era a conoscenza dell’accaduto senza dover essere presente sul posto.

 

In altre parole, con la diffusione di Internet e degli smartphone la necessità di utilizzare

un telegramma è venuta a mancare perchè e un sistema obsoleto

Come inviare un Telegramma da Pc e Smartphone

Fonte

Come inviare un Telegramma da Pc e Smartphone

 

In altre parole, se hai necessità di inviare un telegramma, in questo articolo ti illustrerò

come inviare un telegramma seduto davanti al Pc o direttamente tramite smartphone

apriamo il sito Poste Italiane con un qualsiasi browser Web clicca in alto sul menu

Corrispondenza e spedizioni e seleziona la voce Telegramma.

 

Dopodichè, Apriamo il prodotto che vogliamo utilizzare (in base al paese del destinatario)

quindi scorriamo nuovamente la pagina, così da poter cliccare sul pulsante Spedisci online.

 

Pertanto, Ci verranno ora chieste le credenziali dell’account Poste Italiane o per lo SPID

gestito da Poste Italiane per conto nostro; inseriamo il testo del telegramma

inseriamo le informazioni sul destinatario (il CAP, il paese etc.)

 

Come inviare un Telegramma da Pc e Smartphone

Dopodichè, inseriamo i nostri dati di pagamento PostePay o un conto BancoPosta

o qualsiasi carta di credito, in conclusione porta a termine l’invio del telegramma.

 

In conclusione, Il costo del telegramma varia in base al testo che andremo a scrivere

5,50 € per telegrammi con testo fino a 20 parole 8,50 € fino a 50 parole; 12 €

fino a 100 parole; 23 € fino a 200 parole 46,49 € fino a 500 parole

oltre le 500 parole non conviene più inviare un telegramma

AMCOMPUTERS

Lascia un commento