Facebook presenta Portal Go e Portal Plus assistente Vocale

Facebook presenta Portal Go e Portal Plus assistente Vocale

Facebook presenta Portal Go e Portal Plus assistente Vocale

due dispositivi per l’intrattenimento domestico

che ricordano, concettualmente, gli Echo Show di Amazon

e che Facebook ha strutturato in modo specifico

per videochiamate e le riunioni online.

Di conseguenza i due nuovi device Facebook presentano

due display ampi, microfoni e una videocamera integrata.

 

In altre parole, i due Portal di Facebook rispondono ad un comando vocale di attivazione

pronunciando Ehi, Portal si sveglia l’assistente di Facebook

ma in alternativa c’è, per chi lo preferisse, Alexa di Amazon.

 

Le comunicazioni possono avvenire con qualsiasi dispositivo che supporti Messenger

si possono disattivare microfoni e fotocamera a tutela della privacy

e c’è la possibilità di crittografare le videochiamate.

Facebook presenta Portal Go e Portal Plus assistente Vocale

Fonte

Facebook presenta Portal Go e Portal Plus assistente Vocale

 

In altre parole, La caratteristica più interessante di Facebook Portal Go è la sua

indipendenza dalla rete elettrica: il dispositivo infatti è provvisto di una batteria

interna ricaricabile, così, appunto, da non avere la necessità di rimanere

nelle vicinanze di un accesso alla rete elettrica.

 

Inoltre Portal Go di Facebook è dotato di display da 10 pollici ha risoluzione 1.200 x 800

pixel, non elevatissima ma più che buona per ciò che Portal Go si propone di fare.

 

Così come la fotocamera da 12 megapixel: la risoluzione non è elevata ma è più che

sufficiente per le videochiamate.

 

Facebook presenta Portal Go e Portal Plus assistente Vocale

Inoltre, Facebook lo ha ottimizzato per funzionare al meglio con Facebook, WhatsApp

Zoom, Webex, BlueJeans e GoToMeeting, mentre prossimamente arriveranno delle

ottimizzazioni specifiche per Microsoft Teams.

 

In conclusione, l’assistente vocale Facebook Portal Go e Portal Plus la data di uscita è

fissata per il 19 ottobre in USA e Canada, con il primo che costerà 199 dollari mentre

il secondo 350 dollari nessuna commercializzazione in Europa per adesso

AMCOMPUTERS