Tutte le novità su Google Android Q

Tutte le novità su Google Android Q

Tutte le novità su Google Android Q la nuova versione

del sistema operativo che verrà diffusa

a tutti a partire da settembre 2019.

Android Q e la nuova versione del sistema operativo mobile

di Google che sta proseguendo nel suo percorso di sviluppo

ed è possibile provare scaricandola su Google Pixel e altri dispositivi

Dopo le gesture introdotte in Android P e le varie problematiche

riscontrate, Android Q  si avvicina sempre più ad iPhone

con uno swipe a destra e sinistra sulla navbar per spostarsi tra le varie app aperte.

Sembra essere una soluzione che convince parecchio gli utenti

 

anche se in questo modo tutte le altre gesture sono praticamente state eliminate

Per alcuni utilizzatori questo è un vero peccato, parliamo ad esempio dello swipe rapido

verso destra per passare tra le ultime due app che sono rimaste aperte infatti Google sta

lavorando per riuscire a inserire una modifica grafica del pulsante centrale stile iPhone.

Tutte le novità su Google Android Q

Fonte

Tutte le novità su Google Android Q

Pertanto, Una delle novità che più hanno catturato la platea della Google I/O è stata

Live Caption, una funzione pensata soprattutto per i non udenti.

È un sistema di trascrizione simultanea, che trasforma in lettere video

(compresi quelli girati con il proprio telefono), podcast e file multimediali.

 

Funziona anche senza connessione Internet, perché a trascrivere

è l’intelligenza artificiale interna allo smartphone.

L’intervallo tra voce e parola scritta è praticamente nullo, Android Q

avrà una sezione dedicata alla privacy più chiara.

 

E una dedicata alla gestione della geo-localizzazione Oltre a concedere o meno

autorizzazioni, l’utente riceverà una notifica quando un’app in background

(cioè è attiva ma non usata in quel momento) sta utilizzando la sua posizione.

Ci sarà una modalità «Dark» e «Focus»: consente di disattivare le applicazioni

che distraggono Basta impostare la modalità Focus.

 

Aumentano le opzioni per i genitori che vogliano imporre limiti ai figli: su Android Q

si potrà impostare un tempo limite per ogni applicazione.

Il sistema operativo è disponibile in versione beta (non definitiva)

su 21 dispositivi di 13 marchi.

AMCOMPUTERS

[Voti: 1   Media: 5/5]

Lascia un commento